Apr 19

Capannelle Galoppo: le corse di lunedi' 22 aprile

Ippodromo Roma CapannellePasquetta grande tradizione per Capannelle. Corse spettacolari, TQQ e Seconda TRIS in programma. Un pomeriggio da non perdere. Tradizione! E’ quella che si consacra e si rinnova ogni Lunedì dell’Angelo ovvero nel giorno di Pasquetta. Gita fuori porta, cara ai romani, destinazione Capannelle fin dalle prime ore della mattinata. Occasione per un picnic e poi per assistere alle corse dei cavalli in un contesto spettacolare ed unico , uno scenario naturale che non ha uguali e che, in caso di bel tempo, consente di trascorrere una splendida giornata con la famiglia. Un rito che si ripeterà anche il primo di maggio e il due giugno mentre le corse di alto livello costituiranno il richiamo straordinario per le due grandissime giornate in calendario, gli imperdibili pomeriggi del Parioli-Elena il 28 aprile e poi il derby day il 19 maggio, il punto fermo assoluto per il galoppo italiano.

Intanto c’è da gustare il tradizionale pomeriggio di Pasquetta con un campo di partenti che regala sempre un buon numero di protagonisti, di fatto dieci per ogni corsa. Una sarà la condizionata, una la corsa per i tre anni ancora alla ricerca della prima affermazione e quattro gli incerti e interessanti handicap. Le distanze andranno da 1500 a 2300 metri e per cinque volte sarà in funzione la pista piccola in erba e per una quella all weather. Potevano mancare gli appuntamenti con la corsa tris? Impensabile ed infatti il pomeriggio, alle 18,15, si chiuderà con la TQQ, saranno in 12 sui 1800 della pista piccola e tutti anziani. Tra costoro Revilo, Don Aurelio, Pellicano Joe, Rubik, Ridge Racer, Franchetto. Non manca neppure la seconda tris, tre anni in campo in pista piccola ed in 11 sui 1500, occhio in particolare a Lucky Loser, Josepenko, Tale of Tales, Bello e Profumato, Balsamina. Non solo tris in ogni caso. Il pomeriggio spettacolare offre anche una condizionata di lusso per i draghi del dirt. Tutti anziani e sul miglio: Change of Moon, Excelegrif, Mewat e Old Fox i più gettonati. Interessante anche il premio Federippodromi, di nuovo anziani ma sui 2300 questa volta una perizia con da seguire Resegone, Zollikon, Freedom Day, Prince Red e Medici Musician. In funzione naturalmente la tradizionale accoglienza di capannelle con tutte le sue attività collaterali che renderanno ancora più gradevole il pomeriggio con la prima corsa prevista per le 15,15 e con premi che ricorderanno dei grandissimi campioni come Niccolò dell’Arca, fratellastro di Nearco, Glint of Gold il primo vincitore estero di derby italiano cosi come , tradizionalmente , la nota ditta di produzione di cioccolato Zaini, la associazione degli Ippodromi (Federippodromi) ed un grande appassionato come Mario Sansoni.

Non resta che augurare a tutti gli appassionati un Buon Divertimento ed una buona Pasquetta!

Questa news è stata letta 709 volte dal 19 Aprile 2019