Apr 26

Arcoveggio: le corse di domenica 28 aprile 2019

Arcoveggio BolognaUna domenica ricca di ospiti. Programma accattivante all’Arcoveggio per una domenica di fine aprile ricca di ospiti provenienti dai training center del centro nord, con la Toscana rappresentata in tutte le sette corse in programma assieme a molti esponenti del trotto veneto e la forma locale agguerrita più che mai sin dal prologo, un doppio chilometro con partenza ai nastri nel quale Zolly Grif e Roberto Andreghetti si pongono ai vertici del pronostico assieme alla ritrovata Zeta Cash, recente vincitrice nelle mani del suo nuovo allenatore Edoardo Baldi, mentre i marchigiani Zobeide Erre e Daniele Quarneti si propongono come terze forze dello scarna ma qualitativa starting list.

Solidarietà e agonismo, sportività e passione si coniugano mirabilmente alla seconda corsa, manche del Trofeo Gentlemen for Life nella quale il cronometro sancirà quale, tra gli agguerriti binomi in gara, sarà il più abile a riportare il successo, con una vasta rosa di candidati che svaria tra gli inquilini della prima fila, Trivet Cash/Nunziata, Verace Key/Zaccherini, Volo Rivarco Op/Kersbaum e le prestigiose coppie del secondo schieramento, Uynona Ranch/Manfredini, Strillozzo Jet/Gradi, nonché Sandro/Michele Canali.

Si torna in compagnia della leva 2015 per una terza corsa caratterizzata dalla elevata qualità dei partecipanti, con la velocità della veneta Zeta Spritz a collocare la giumenta di Manuel Pistone in cima alle preferenze sulla stimata Zarita Gso, con un lanciato Edoardo Baldi alle redini, sul giornaliero Zenit del Duomo, due volte a tabellone nel periodo, ma veloce e dotato di classe cristallina nonché guidato da Andrea Farolfi, fresco dominatore del Nazionale Filly con Audrey Effe nonchè sul podio della classifica tricolore dietro ai dominatori di inizio 2019, Gocciadoro e Antonio Di Nardo.

Si resta tra i cadetti anche alla quarta corsa, con il sopracitato Antonio Di Nardo chiamato al difficile compito di portare al successo l’amletico Zancopè, in alternativa, Zorro Jet con Marco Stefani e Zawadi con Antonio Greppi; poi, a seguire, eccellenti anziani sulla breve distanza e pronostico diviso tra Vai Mò Blessed, Une De Bay e Val Di Sole, tradotto in guide, il campione italiano, Antonio di Nardo, la rivelazione Luca Lovera e la sicurezza Manuel Pistone.

Equilibrio tattico e pillole di classe alla sesta corsa, con un compatto manipolo di tre anni dal promettente futuro pronti ad incrociare le armi sulla breve distanza con All Of Host e Antonio di Nardo chiamati a far tesoro della pole position contro le coppie Argo Spritz/Pistone e Allegra Ok/Vecchione.

In chiusura, Vitesse Play rappresenta la prima scelta per numero e forma contro Valent Sf e Oro Fks, in una sfida tra califfi delle redini lunghe tutti a segno nei più prestigiosi gran premi del calendario nazionale, Andreghetti, Vecchione e Vp Dell'Annunziata.

Appuntamenti successivi giovedì 2 alle 15.30 e domenica 5 maggio alle 15.

Questa news è stata letta 665 volte dal 26 Aprile 2019