Mag 26

Siracusa Galoppo: resoconto di sabato 25 maggio

Ippodromo del MediterraneoDi forza Domestich Heart, difende l’“Ellidiano”. Ritorna al successo Domestich Heart e lo fa nella prova di cartello del convegno di galoppo in scena, questo pomeriggio all'Ippodromo del Mediterraneo. Sofferto, ma più gustato l’arrivo sul traguardo, per l’allievo di Fabio Brogi che deve subire la minaccia di una ritrovata Sharming Girl, agguerrita fino all’ultimo metro. I due, in linea sul fotofinish, vengono separati dopo una foto strettissima che assegna, appunto, il primo posto al portacolori dell’ Alca Torre di Canicarao. Terzo giunge Siciliano Bello, che completa il podio del Premio Ellidiano, la condizionata che riserva 1500 metri a soggetti di 3 anni e oltre. Non poteva sperare in un debutto siracusano migliore Amadigi. Il neo allievo di Stefano Postiglione cancella la qualifica di maiden, in una delle due prove sottoclou, alla seconda uscita in carriera. Il meno seguito del lotto al totalizzatore nazionale, diretto da Daniele Scalora, viene e imporsi sulla gettonata Alzisa e su Star Thoughts. Questa la terna della reclamare, abbinata al Premio Vinca Major, che apre il convegno con la nursery impegnata sui 1200 metri. Zelur, dice no a Intense Glare e trova l’atteso successo. Bravo Giuseppe Gentilesca a respingere il figlio di Intense Focus e ad arginarlo al posto d’onore. Succede, nel Premio El Scigulat, altra prova con dotazione E 6.600,00, che assegna la terza moneta a Ile De Cap.

Questa news è stata letta 342 volte dal 26 Mag 2019