Mar 29

Electrocutionist sensazionale in Dubai

Per quanto atteso il trionfo di Electrocutionist ha assunto proporzioni sensazionali per come si Ŕ concretizzato. Al termine della Dubai World Cup il cavallo allevato in Italia da Franco Polidori e precedentemente allenato da Valfredo Valiani ha sbaragliato il campo dall'alto di una classe superiore lasciando sbalorditi gli spettatori. Il figlio di Red Ramson ora agli ordini di Saed Bin Suror per conto di Godolphin ha rimediato al numero infelice di gabbia scalando piano piano posizioni ma Ŕ in retta che ha compiuto il capolavoro, gestito in maniera superba da Lanfranco Dettori, risalendo metro dopo metro e nel finale volando via gli avversari che sul palo sono stati Brass Hat, Wilko e Magna Graduate. Adesso per Electrocutionist nessun traguardo Ŕ precluso e il team deciderÓ quali ingaggi accettare. Nella fantastica serata che di fatto ha aperto la stagione mondiale del galoppo ad alto livello si sono anche imposti nel Duti Gree sui 1800 metri David Junior che non Ŕ stato dunque una meteora nei confronti di The Tin Man mentre non aveva fortuna l'altro italiano Whilly. Nel Dubai Sheema Classic altra prova di gruppo uno sui 2400 metri in erba al traguardo Ŕ andato Heart's Cry reduce dal posto d'onore nelle Japan Cup e capace di precedere Collier Hill mentre l'eroina Ouijia Board finiva al quarto posto. Vittorie di Discret Cat sui 1800 del Uae Derby, di Utopia nel Godolphin Mile e sui 1200 del Dubai Golden Shaheen assunto vincente di Proud Tower Too.

Questa news è stata letta 2046 volte dal 29 Marzo 2006