Giu 30

Merano: le corse di domenica 30 giugno 2019

 Gran Corsa Siepi (FOTO PRESS ARIGOSSI)Si apre il Meeting d’Estate con una due giorni ricca di contenuti, che si svilupperà in orari inconsueti, ma opportuni, a queste latitudini per il solleone imperversante del periodo. In entrambi i convegni del fine settimana le corse saranno programmate infatti a partire dalle 17.30, e visto che siamo nel periodo dell’anno dove la giornate si allungano e la luce è durevole fino a tarda ora, nell’ottica della massima tutela di cavalli e cavalieri, attori e spettatori, si potrà stare in ippodromo fino alle ore serali.

Si parte col sabato imperniato su due prove di selezione, entrambe riservate ai siepisti di rango. L’11.a edizione della Gran Corsa di Siepi d’Italia(Gr.1) -sponsorizzata Aimo Immobilien- chiamerà al cimento gli specialisti anziani sui 4.000 dell’otto meranese, mente il Criterium di Primavera (Gr.2) sui 3.500 metri sarà il campo di selezione dei siepisti di 4 anni.

Si scontrano due vere star delle siepi come Champ de Bataille (vincitore dell’edizione scorsa), la stella bianca di casa Aichner vero e proprio punto fermo all’interno delle gerarchie dei migliori siepisti e Live your Life esemplare a tre anni, a quattro e ora atteso alla consacrazione da anziano. Certo dopo il vittorioso debutto sullo steeple chase si poteva ritenere esentato da questo confronto in siepi, ma se la decisione è stata di scendere in campo sabato, molte indicazioni sono da attendersi per il proseguio della campagna agonistica. Ritorna a Merano colui che alla prova dei fatti è stato il miglior siepista di quattro anni lo scorso anno, Stuke, il quale ha spesso incrociato i destini con Live your Life. Rientrato, come lui ama fare, con una franca vittoria in piano sulla lunga distanza, il potente sauro si presenta molto agguerrito. Il veterano Kifaaya, la compagna di allenamento Flower of Love, una valchiria che in Italia si è già fatta onore e l’altro ospite Dangerous Gleam pronti a intervenire. Ritorna alle siepi invece il coriaceo Mezajy per Paolo Favero che farà leve sulla sua duttilità così come Piton des Naiges punterà sul picco di forma recentemente raggiunto. Della partita anche Schnidlers Ark, che qui ha ben debuttato.

Nel Criterium di Primavera un nome invece accentra le aspettative generali, King Heart, rivisto talmente dirompente nella sua recente vittoriosa apparizione, da far ritenere questo allievo di Radek Holcak, già a tre anni prospetto in divenire, un potenziale protagonista assoluto. Non si faranno intimorire ne Mensch ne Let it go Papa, positivi ad alto livello. Dalla Francia arriva Edidindo per Luigi Maceli, mentre Shent avrà in sella Andrew Glassonbury. Alanui e Quick Beauty, positivi sulla pista, proveranno ad intervenire.

Altre due prove per saltatori e due per le amazzoni e cavalieri adornano il programma del sabato e come di consueto il pomeriggio di corse all’ippodromo sarà allietato dalla musica dal vivo, nel parterre fra le due tribune per questa domenica ci intratterrà il duo Luise Lutt – Hanspeter Schemer (al sabato) e Evi Mair – Matteo Rossetto (alla domenica), e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente presente.

Per i più piccoli la possibilità di un giro in sella ai ponies.
Anche in considerazione delle alte temperature sia al sabato che alla domenica esibendo semplicemente il ticket d’ingresso possibilità di degustazione di anguria fresca per tutti fino ad esaurimento offerta dal partner Max Siebenforcher. Al sabato si può pensare di chiudere la serata in ippodromo con una buona pizza al ristorante e alla domenica con una degustazione di carne alla griglia metodo Steaker! Con birra Meckatzer.
Special Guest inoltre nella giornata di domenica il campione mondiale nella specialità 800 metri stile libero, Gabriele Detti, amico di Maia, insieme ad altri atleti del nuoto.
Il Meeting d’Estate chiude la prima parte della stagione ma fa anche da viatico al Maia Music Festival



Show Time Agency

Presenta

in collaborazione con il Comune di Merano e Merano Galoppo

MAIA MUSIC FESTIVAL 2019
11 - 14 luglio 2019
Ippodromo di Merano
inizio ore 21.00



Novità assoluta per la stagione 2019 visita guidata aperta a tutti: per tutti coloro che volessero usufruire della possibilità di accedere ed effettuare in ogni giornata di corse la visita guidata delle piste e delle sale dell’ippodromo - al di fuori del circuito Hotel Partner - la tariffa applicata sarà di euro 10,00. Resta confermata invece per gli ospiti degli Hotel Partners la tariffa agevolata di ingresso e visita guidata al costo di euro 1,00.
Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito: www.ippodromomerano.it.

Questa news è stata letta 603 volte dal 30 Giugno 2019