Lug 17

Vinovo: le corse di venerdi' 19 luglio 2019

Ippodromo di VinovoIn attesa del GRANDE WEEK END. Venerdì 19 luglio andrà in pista all’ippodromo di Vinovo un altro interessante convegno di corse, in attesa del grande week end della prossima settimana che avrà come punto di forza il Gran Premio Avvocato Carlo Marangoni che cambia collocazione e passa da inizio settembre a fine luglio. Spettacoli equestri sia sabato che domenica e domenica con il Gran Premio anche il prestigioso concorso di Miss Italia, dove splendide ragazze sfileranno sulla passerella in tribuna, faranno da cornice ad una delle corse più ambite per i cavalli di tre anni.

Venerdì 19 luglio, corse assolutamente interessanti con due novità per la scuderia di Sebastiano Ciraso, al debutto sulla pista presenterà nella corsa centrale Zalix Pizz e nella seconda Alma Pizz, due cavalli di casa Zorzetto–Pistone, che il neo professionista siciliano ha recentemente acquistato ed affidato al team Zanca.

La corsa di centro avrà come favorito l’allievo di Andrea Guzzinati, Zar Ross, per i colori del signor Rosselli che nella stessa presenterà in rapporto di scuderia anche Zarina Ross, ben messa in pole position con Mattia Lagorio. Il maggiore avversario per l’allievo di AG sarà Zetaway Fox, Holger Ehlert in cabina di regia, Roberto Vecchione alle guide. Altro soggetto da tenere in considerazione è Zef, passato da circa un mese agli ordini di Fausto Barelli che lo affida a Santo Mollo. Un cavallo di mezzi ma con molteplici problemi che l’hanno portato all’errore nelle ultime uscite, in grado a percorso netto di poter emergere.

La corsa gentleman premio Fleche, la campionessa della scuderia Louisiana, seconda al Derby del 2005, sarà valida come prova del Trofeo Delle Regioni Piemonte Liguria e Valle D’Aosta, con i nastri sulla distanza del doppio km. Otto cavalli al via, due al primo nastro dei 2.060 metri, tre al secondo 2.0 metri e tre al terzo 2.100 metri, dove troviamo il favorito Versus All che il Team Mollo affida a Pino Di Fede. Un cavallo volante capace di imporsi senza troppi problemi, anche se a fianco a loro partirà l’avversario più temibile, Veleno D’Amore allievo di Mauro Baroncini che consegna ad uno dei più stimati gentleman piemontesi, Giovanni Bechis. Papà Bechis che avrà al secondo nastro come avversario suo figlio Michele con Rocciamelone, pupillo di Paolo Rossi. Chissà che Rocciamelone non faccia proseguire i festeggiamenti per i 50 anni appena compiuti al proprio allenatore Paolo Rossi.

Un convegno ricco di motivi interessanti, con corse che sapranno catturare l’attenzione degli appassionati.

Non ci rimane che darvi l’appuntamento verso le ore 20, ricordandovi che l’ingresso è gratuito e per chi lo desidera ce la possibilità di cenare nel ristorante pizzeria dell’ippodromo e sul parterre i gelati e le granite di Dolcivizi.

Questa news è stata letta 492 volte dal 17 Luglio 2019