Lug 29

Merano: resoconto di sabato 27 luglio 2019

Ippodromo di MeranoIl primo dei due appuntamenti con le corse all’ippodromo di Maia, in questo sabato 27 luglio, incentrava gran parte dei motivi tecnici sul rientro alle competizioni dopo una breve pausa, dell’affascinante Santa Klara, la novizia del team Aichner sulla qualità e le prospettive della quale grandi sono le aspettative. Posta in chiusura di giornata, la corsa aveva in serbo un finale a sorpresa, vuoi per l’inatteso ma arrembante attacco di Toi Meme alla grande favorita sul salto della siepe finale, che soprattutto per la ricezione scoordinata e la conseguente caduta di Santa Klara sull’ultimo salto. Passata a condurre con piglio dopo aver lasciato sfogare Worth my Time, Jan Kratochvil chiamava Santa Klara ad andare in progressione costante alla quale il solo pugnace Toi Meme rispondeva. Anzi portava anche bell’attacco fino al momento della caduta dell’avversaria che con gran sollievo ed applausi dalle tribune, si rialzava quasi subito. Molto bene il baio del team Troger per il quale si chiudeva anche bel doppio di scuderia con la compagna di colori Sae Cortesapertas infine seconda. Gabriele Agus in cabina di regia su questo Toi Meme in vistoso progresso.

Se il giallonero della scuderia Aichner si è vista sfuggire la vittoria nella prova dei novizi, gli stessi colori hanno invece primeggiato nelle altre due prove per i saltatori. Nella condizionata in siepi vero assolo per l’atteso Piton des Naiges, molto sicuro e concentrato nelle mani di Jan Faltejsek, fantino che portava a traguardo anche Brunch Royal nella prova in cross country, nel segno della qualità.

Nelle prove per amazzoni e cavalieri, Golden Guepard pur col minimo sforzo siglava l’apertura con Claudia Wendel, alla quale seguiva il successo atteso di Peruke n’Periwig con lo svizzero Michael Huber in sella e quindi in un bellissimo arrivo a tre era Marcel Altenburger in sella all’austriaco Valley of Rocks ad avere la meglio su Mister Maestro e Angel Spring finiti in un fazzoletto nella prova sul miglio.

Domani, domenica, lo spettacolo continua, con le corse per i fantini professionisti del piano e l’esame finale delle nuove leve di amazzoni e cavalieri, a conclusione dello stage coordinato da Ippica Educazione e Formazione.

Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito: www.ippodromomerano.it

Questa news è stata letta 469 volte dal 29 Luglio 2019