Ago 4

Cesena: resoconto di venerdi' 2 agosto 2019

 arrivo Pr. Orogel 2019I severi umori di Giove Pluvio hanno rischiato di condizionare la serata all’ippodromo del Savio, teatro di eventi collaterali di grande suggestione e sede di un palinsesto tecnico ragguardevole su cui campeggiava una sfida riservata alle femmine di tre anni abbinata al “Premio OROGEL SpA”. Un cielo finalmente rasserenato ha accolto allo scoccare delle 21.10, i 4 anni impegnati sulla selettiva distanza del doppio chilometro, con il ritiro di Zeus Baldo a ridurre a cinque gli effettivi in gara e Zanna Jet e Paolo Romanelli ad aprire vittoriosamente la trasferta romagnola spaziando in 1.15.9 su Zolid Model e Zero Gravity, mentre l’arrembante favorito Zerozerosette Vl, ha perso mordente nelle fasi topiche della contesa, chiudendo mestamente al quarto posto. Tutto facile per Zandroz alla seconda corsa, miglio per quattro anni affidati gentleman che l’allievo di Filippo Monti ha vinto in souplesse passando con irrisoria facilità nella fasi conclusive per chiudere in 1.16.7 su Zaffiro Top e Zanzara jet, mentre Zeus Indal terzo all’epilogo è stato punito con il distanziamento per una manovra off limits da parte del suo interprete. Campo ristretto alla terza, miglio per due anni orfano della campana Beyoncè che Burrasca Op e Riccardo Pezzatini hanno riportato dopo corsa d’avanguardia chiusa a media di 1.19.3 sull’atteso Benjamin ed alla quarta, di galoppo Victor Trio con Un De Bay e Luca Lovera a segno in un brillante 1.13.6 nei confronti di Revillon e del rientrante Van Helsing Font. Arrivo a fruste alzate alla quinta con Veronese preminente in 1.16.2 su Vida Francis e Una Del Rio tutti accreditati del medesimo ragguaglio, poi Enrico Bellei ospite di prestigio sin qui a corto di soddisfazioni, ha vinto il clou serale “Premio OROGEL SpA” portando al palo l’allieva di Erik Bondo Apple Wise As, preminente in 1.14.9 su Atena Caf e Alba Dell’Est. Alla settima, rientra in box Vanity Grif e coast to coast vittorioso per Velocitè Alter e Marcello Di Nicola che in 1.15.5 e dopo superbo strappo iniziale, hanno preceduto Vittoria Caf e Unitalia Golden.

Nel corso della serata si è svolta la prima selezione Regionale di Miss Italia Emilia – Romagna. Al termine delle sfilate e votazioni, la giuria ha assegnato le seguenti fasce:

Miss Sport Emilia Romagna: Virginia Avanzolini
Miss Orogel: Danika Russo
Miss Be-Much: Francesca Antonon
Miss Rocchetta Bellezza: Marika Borrello
Miss Forlì – Cesena: Matilde Fabbri
Miss 5°: Alessia Maiorino

Questa news è stata letta 385 volte dal 4 Agosto 2019