Ott 12

Arcoveggio: Fobos vs Ferdix, match del giovedý

Ippodromo BolognaRitorna l'appuntamento del giovedý all'Arcoveggio, primo evento di una settimana che sabato propone la disputa del Criterium per concludersi con un ottimo programma domenicale improntato sui tre anni. Il clou di oggi Ŕ riservato ai quattro anni, un bel miglio nel quale gli ospiti la faranno da padroni, con Fobos e Fabio Restelli in evidenza contro un binomio assai suggestivo, quello formato da Enrico Bellei e Ferdix; quest'ultimo Ŕ al rientro dopo una sosta lunga ben sei mesi, ma viene annunciato in ottime condizioni atletiche dal suo team. La lista dei papabili alla vittoria potrebbe per˛ allungarsi nel caso Festival Roc riuscisse ad assumere l'iniziativa, o Figo di Pippo evitasse gli svarioni che spesso lo contraddistinguono, mentre per Foto di Poggio l'obiettivo sembra essere il podio. E per tutti, la certezza di un risalto cronometrico di valore.
La corsa di spalla sposta i riflettori sui tre anni: anche qui, ospiti pronti a far man bassa di premi con Galizia As e Maurizio Pieve da seguire contro avversari dalla forma rodata come Ghibli D'Asolo o dalla guida prestigiosa come Get Out, uno dei cinque assi nella manica di Enrico Bellei, per l'ennesimo anno lanciato verso la conquista del titolo di Campione Italiano.
Il pomeriggio inizierÓ con una prova riservata ai giornalisti, i cavalli sono anziani impegnati sulla breve distanza e Tiziano Bombacci sembra lanciato verso la vittoria grazie alle indubbie chance di Elettrica, con il tifo della tribuna indirizzato su Excalibur Bre ed il bolognese doc Giorgio Bertocchi, mentre per il ruolo di terzo incomodo si propone Zabroz Air, con l'esperto Raffaello Ruffato in sediolo. Alla seconda corsa spazio ai puledri con Enrico Bellei sugli scudi grazie alla classe della promettente Infrarouge e ancora il "Figlio del vento" in evidenza alla seconda con un soggetto parzialmente inespresso ma dal modello importante che risponde al nome di Gringo Effe, per continuare con le indubbie chance di Faust Bi e Lorenzo Baldi alla quinta. Nell'avviarci verso la conclusione della giornata, ci imbattiamo di Fuego Lento e tanto per cambiare in Enrico Bellei, i probabili mattatori dell'ottava e alla nona, Fort Lauderdale, un nome esotico che ricorda vacanze sotto le palme per suggellare un giovedý davvero divertente.

Questa news è stata letta 924 volte dal 12 Ottobre 2006