Set 16

Merano: resoconto di domenica 15 settembre 2019

Ippodromo di MeranoNuovamente una giornata illuminata dal sole quella vissuta all’ippodromo di Maia che a grandi passi si approssima alla fondamentale ultima settimana settembrina ed al suo Gran Premio. Prima però ancora un paio di giornate da gustarsi e alcune corse di un certo interesse. Nella prova sullo steeple, il premio Foto Press, gran bella prova di forza dell’ospite ceco Quinze de la Rose, quasi scatenato sul percorso, affrontato di petto senza mai un cedimento, anzi ulteriore allungo sulla curva finale che definitivamente metteva fine ai giochi. Vittoria netta per questo sauro che potrebbe salire di categoria in futuro nelle mani di Jan Faltejsek evidentemente ben conscio del potenziale di questo interessante saltatore. Buon secondo Ole Caballero su un regolare Schwarzwald. Nella pari dotata prova sulle siepi altro successo ceco, per merito di Mushrae che un paio di vittorie all’anno a Merano le piazza sempre. Bell’arrivo a quattro fino allo stacco risolutore del sette anni sellato da Josef Vana al nono successo in carriera. Secondo Chappy Bros, puntuale su Dalton, non molto fortunato per via della perdita di un paio di ferri sul percorso. Nel Premio Spegasso memorial Carlo Ferrari, forse la meno attesa del tridente della scuderia Olisova , la grigia Lights of Home si toglieva la qualifica di maiden siglando la prima vittoria nella specialità delle siepi. Bravo Jan Kratochvil a trovare i tempi giusti e gran bel finale dell’altra femmina Regina Baia finita in gran crescendo davanti all’atteso Dragonheart.

Altri vincitori di giornata un ritrovato Oak Bluffs, rimediato un piccolo problema, tornato su buono standard nella categoria. Atteso en plein di scuderia nella prova per velocisti con Ragner e Nicole Schaltter inavvicinabili anche per il compagno Mychoon, e bel successo in chiusura di pomeriggio per Brema, un filo riottosa nei preliminari della corsa ma poi coraggiosa a difendere la vittoria fino in fondo con un determinato Angelo Crocicchia.

Nella spettacolare competizione per cavalle Haflinger posta in apertura di giornata, pronta replica per una volante The Beauty e Rita Zöeggeler, già recenti vincitrici e anche qui en plein di scuderia per il secondo posto di Rexi con Irene Moser per il team Tratter Zöggeler. Terza Pia Maria con Barbara Aster. Corsa molto qualitativa e a tal proposito da non dimenticare che sabato 28 settembre è in programma il secondo Gran Premio Merano Haflinger..

Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito :
www.ippodromomerano.it.

Questa news è stata letta 394 volte dal 16 Settembre 2019