Ott 31

Arcoveggio: le corse di domenica 3 novembre 2019

Ippodromo ArcoveggioDomenica con i tre anni all’Arcoveggio. Sarà un novembre dall’intensa programmazione quello che attende appassionati e operatori ippici all’Arcoveggio: ben undici giornate di corse proiettano infatti il trotter felsineo tra gli ippodromi di riferimento del panorama nazionale sin da questa prima domenica del mese, nella quale i tre anni salgono alla ribalta in un bel miglio al quale hanno aderito dieci referenziati binomi.

Guide di prim'ordine e soggetti dalla solida dimensione atletica si sfidano sui due giri di pista con il pronostico aperto a svariate soluzioni tattiche, dalla fuga in avanti di Armonia Cr e Roberto Vecchione al consueto pressing di Alice Grif e Alessandro Gocciadoro, mentre l’ottima collocazione di Alba Dell’Est fa della tre anni affidata a Vincenzo Piscuoglio Dell'Annunziata un'affidabile pedina in ottica podio, ruolo che ben si addice anche agli ospiti giuliani Asia Jet e Pisacane, nonché ad Astro Del Nord e Axel Chuc Sm, proposte di Edoardo e Lorenzo Baldi.

Alle 14.35 il prologo riservato a soggetti di 5 e 6 anni, un sestetto in pista con i rispettivi proprietari, gentlemen esperti spesso impegnati in pista come Patrik Romano o Andrea Orlandi o Mille Zanichelli, che si troveranno di fronte avversari entusiasti ed appassionati ma meno avvezzi all’agonismo come Giuseppe Peralta e Roberto Tommasini, per un pronostico diviso tra la regolarità di Vanda la Guapa, con Peralta e l’ardore di Uragano Del Pino, portacolori di Patrik Romano, mentre Ulisse Ll e Andrea Orlandi si candidano al terzo gradino del podio.

Spazio ai puledri nella seconda corsa, miglio per soggetti a caccia del primo successo in carriera che potrebbe arridere al debuttante Boy Chuc Sm, uno dei numerosi virgulti cresciuti alla scuola di Tiberio Cecere, guidato dal driver di fiducia Vp Dell’Annunziata, mentre buone voci precedono sia l’esordio di Best Ofdream Trio, con Marco Stefani alle redini che la trasferta dei compagni di franchigia Biobio e Bahama, griffe Dei Greppi e guide di Sandro Miraglia e Vincenzo Mango.

Poi, cadetti sempre sui due giri di pista, con la curiosità di vedere all’opera la tedesca Samima Ferro, alla seconda corsa in Italia per il team Gocciadoro ed Alessandro alle redini, in alternativa, la regolarista Zigis Sister, con Vecchione, e la giornaliera Zori, oggi guidata da Paolo Leoni.

Anziani di lungo corso si sfidano alla quarta corsa con Ulrich Trio, Rob Mabel e Twtter Grad a dividersi le preferenze di un incerto pronostico, mentre alla quinta corsa l’asticella si eleva per la presenza di eccellenti performer anziani su cui spiccano Voltaggio, all’opera anche sabato a Treviso, Vortice D’Amore e Un Vero Hbd, nuovo allievo di Lorenzo Baldi dal quale è lecito attendersi progressi dopo tre corse poco indicative. Per chiudere con ben 14 esponenti della leva 2016 impegnati sulla breve distanza e capeggiati da Arabia Jet, atout della coppia Romanelli/Pisacane, prima scelta nei confronti di Agonista Stif, sul quale garantisce la griffe Vecchione/Ehlert, ed Alba Dirob Winner, con Vp Dell'Annunziata braccio armato per conto di Battista Congiu, citati in rigoroso ordine di preferenza.

Prossimi appuntamenti: MARTEDI' 5 Novembre ore 15.30, Giovedì 7 ore 15.30, Domenica 10 ore 14.30.

Questa news è stata letta 316 volte dal 31 Ottobre 2019