Ott 31

Arcoveggio: resoconto di giovedi' 31 ottobre 2019

Arcoveggio BolognaUggioso giovedì nel segno della TQQ Cielo grigio e un fastidiosa pioggerellina hanno contraddistinto il giovedì dell’Arcoveggio, con il trotter felsineo teatro di un convegno di corse incentrato sull’handicap posto in coda al pomeriggio ed abbinato alla scommessa TQQ.
Riflettori sui gentlemen in apertura di giornata, con i favoriti Zilli e Pierluigi Giannoni preminenti dopo deciso percorso all’avanguardia chiuso in 1.18.4 su Zeta Cril e Zara Prada, poi, alla seconda, spazio agli anziani e medesimo clichè, Viola Orsini in testa dopo breve scaramuccia con Original Caf e poi facile alla meta nel rispetto del pronostico davanti allo stesso Original e a Tango Quick, media, per l’allieva del siculo trapiantato in Emlia, Francesco Virzì, di 1.18.1. Giovedì propizio ai favoriti anche nel prosieguo, tutto facile per Bea Spritz e Andrea Farolfi tra le puledre di due anni, dove l’allieva di Andrea Sarzeto ha fatto il vuoto dietro di se imponendosi al ragguaglio di 1.19.9 nei confronti di Buganda Fks e di Bahia Dei Greppi, mentre alla quarta, riservata alle sole femmine anziane, plebiscito al gioco per Valeriass, ospite marchigiana affidata ad Andrea Farolfi, la quale ha dovuto inchinarsi ad una Viperina Spin in grande spolvero, seguendone le mosse dopo averne subito la maggiore velocità iniziale, per poi adeguarsi al secondo posto dietro alla giumenta guidata dal neo prof Tommaso Gambino, mentre Vaciglia ha completato il podio.
Tre anni alla quinta con la netta affermazione in 1.15.6 da aprte di Ardimentosa Luis e Antonio Greppi, lesti ad assumere l’iniziativa su Arkana Of Nando e mantenere ampio margine sulla stessa avversaria, mentre Avenida di Ruggi è giunta al terzo posto nettamente intervalla rispetto alle due avversarie, deludente il favorito Ademir Di Ruggi, poi, sotto una insistente pioggia e su una pista insidiosa, vittoria per Zeroincondotta Op e Giuseppe Prestipino che hanno dapprima assunto l’iniziativa per poi aumentare il ritmo in costante progressione e mettere in difficoltà i favoriti Zoara’s Club e Vecchione, staccando autorevolmente in 1.15.9 su Zaffiro Trio ed una stanca Zoara’s. Due nastri e tredici partecipanti dopo il ritiro forzato del probabile protagonista Unguento alla settima corsa, la TQQ di giornata, nella quale il tentativo di fuga di Ratzinger Lake è finito a mezzo giro dal temine in virtù dell’imperioso pressing di un ritrovato Ronaldo Grad che ha via via preso vantaggio regalando l’unica vittoria di giornata a Roberto Vecchione, seconda una encomiabile Tilde Mati su Therry Caf ed ancora Ratzinger, marcatore completato dallo stanco Naldo Benal. Per il vecchio portacolori della famiglia Gradi vittoria in 1.16.2 e quota di 150 euro per la tris, 727 per la quartè, mentre nessuno ha incassato il ticket vincente della quintè.

Prossimi appuntamenti: DOMENICA 3 novembre ore 14.35, martedi' 5 ore 15.30, Giovedì 7 ore 15.30, Domenica 10 ore 14.30.

Questa news è stata letta 187 volte dal 31 Ottobre 2019