Nov 4

Arcoveggio: le corse di martedi' 5 novembre 2019

Bologna Arcoveggio particolareTest distanza per la leva 2017. Inusuale quanto intrigante, il martedì alle corse è destinato a diventare un must dell’affollato novembre del trotto bolognese, con i puledri di due anni ad inaugurare l’inedita cadenza in una sfida sulla distanza del doppio chilometro, test selettivo che vedrà impegnati otto binomi, tutti ancora a secco di vittorie ma in molti casi già autori di eccellenti suite agonistiche. In attività sin dai primi scorci estivi, l’allievo di Andrea Vitagliano, Balillas Light, è il più serio candidato alla vittoria: possiede grinta, stamina ed una invidiabile maturità, a dispetto di una meccanica rivedibile, mentre la stacanovista toscana Bonita Col è la naturale alternativa, unitamente alla proposta targata Lovera, Beautiful Vik, marcatore nei mirino, per la coppia Blancka e Sandro Capenti.
Il pomeriggio inizierà nel segno degli allievi, con i migliori rappresentanti della categoria in pista ed il capolista Tommaso Gambino favorito grazie al ritrovato Tisserand Bi, beniamino della tribuna felsinea che troverà in Veleno Stecca e Giusy Savarese agguerriti avversari in ottica successo, mentre si batteranno per il podio, Potter Jet e Rei Di Ruggi, atout di peso per Carmine Piscuoglio e Mauro Parussati. Nel segno del “pochi ma buoni” la seconda corsa, una sfida sui tre giri di pista con partenza all’autostart che ha nel declassato Vincent Zs un plebiscitario favorito su Uganeo Jet e Visto Del Nord, mentre alla terza scenderanno in campo i gentlemen alle redini di 4 anni dall’eccellente ruolino agonistico, per un miglio dalla complessa trama tattica che vedrà le coppie Zuvetier Cc Sm/De Luca, Zosca Etoile/Monti e Zero Nof/Stefano Baldi contendersi la vittoria ed alla quarta, ancora i nati nel 2015 in pista, questa volta declinati al femminile e con i professionisti ai comandi, prova che non ha un vero e proprio capogioco e non presenta figure di secondo piano, tanto da offrire chance di ben figurare a Zilli, Zea, Zara Sco e Zarina di Roberto, scelte in rigoroso ordine di ingresso in pista. Esperienza ed affidabilità contraddistinguono i dieci partecipanti alla quinta corsa dove la declassata Rugiada Sms sarà chiamata ad inseguire dalla seconda fila i ben situati Volo Rivarco Op e Victor Leo, mentre in chiusura 12 soggetti di tre anni incroceranno le forme sulla breve distanza e con la reginetta estiva Asia Ll in grado di tornare alla vittoria in categoria congeniale nonostante le presenze di Alba dei Greppi, Ania Rich, Aspramare Ama e Ace Of Heart.

Prossimi appuntamenti: Giovedì 7 ore 15.30, Domenica 10 ore 14.30.

Questa news è stata letta 359 volte dal 4 Novembre 2019