Nov 19

Arcoveggio: le corse di giovedi' 21 novembre 2019

Ippodromo ArcoveggioObiettivo Palio dei Proprietari per Visa As. Appuntamento con la selezione regionale del Palio dei Proprietari (anche c.d. Seconda Tris nazionale) in questo affollato giovedì dell’Arcoveggio, seconda tappa settimanale dell’intensa programmazione novembrina che proseguirà domenica sino ad arrivare a undici giornate di corse, per poi passare il testimone ad un dicembre di grande suggestione, che proietterà il trotter felsineo ai vertici tricolori in qualità di sede designata agli eventi finali del Campionato dei 4 anni e del Master riservato agli anziani, il 22 e il 26 dicembre.

Il clou, seconda Tris del palinsesto nazionale, andrà in scena come quinta corsa del pomeriggio bolognese e vedrà impegnati undici binomi divisi in tre nastri, obiettivo, la Finale di Montegiorgio del 15 dicembre, con Visa As grande favorita della contesa nonostante la doppia penalità e le presenze di Tarantella Ferm al nastro intermedio e degli specialisti Roger Op e Radenska D’Aghi allo start.

Alle 15.40 l'apertura, duemila metri per tre anni ancora alla ricerca di una definita dimensione agonistica, con soggetti ancora a secco di vittorie ma dal cospicuo potenziale atletico come Grace Dei Veltri, carta del duo Vecchione/Ehlert, oppure Alba Lunare, soggetto dalla notevole genealogia affidato ad Antonio Greppi, senza trascurare Arriva Mamma, proposta di Luca Farolfi. Alla seconda, puledri di due anni sulla breve distanza, con il pronostico affidato alla triade, Baltic Mabel Sm, con Cosimo Cangelosi, Beriol, sulla quale sale dopo una lunga sosta il ravennate Roberto Andreghetti, e Brise Wise, debuttante di casa Gocciadoro guidata da Federico Esposito.

Torna la leva 2016, otto coppie alle prese sulla selettiva distanza del miglio, sfida che il team Gocciadoro mette nel mirino grazie alle indubbie chance di Arma Wise As, con il fido Esposito in regia, mentre la nutrita compagine toscana presenta l’ambizioso Altair, il grintoso Ajaccio, il velocista Artico Zack nonché Abete Jet, per le guide di Edoardo Baldi, Manuele Matteini, Antonio Di Nardo e Roberto Vecchione. Alla quarta, gentlemen ed esperti anziani per un match Hudorovich/Zaccherini, partner rispettivamente di Valencia Min e Rum e Coca Day, con Splendeur Joyeuse e Di Venti in lizza per il podio. Cadetti alla sesta con Flushing atteso alla vittoria dopo performance altalenanti, Zebrina e Zorador in alternativa all’allievo di Antonio Greppi, con Salvatore Valentino e Roberto Andreghetti in sediolo, per chiudere con Caddie Icon, Valentinagal e Tanita, i migliori di una sfida nella quale non parte battuto anche Tango Quick, visto in eccellente assetto qualche giorno fa sulla pista.

Prossimi appuntamenti: Domenica 24 ore 14.25, Giovedì 28 ore 15.25 e Sabato 30 ore 15.25.

Questa news è stata letta 404 volte dal 19 Novembre 2019