Nov 20

Vinovo: le corse di venerdi' 22 novembre 2019

Ippodromo di VinovoVenerdi', pomeriggio ricco a Vinovo. Due corse riservate ai Gentlemen, una interessante per i puledri di due anni e la selezione del Palio dei Proprietari, questi sono gli spunti tecnici del convegno di venerdì pomeriggio a Vinovo. Partendo dai puledri, si rivede Barbie Wind, la stimata puledra del team Mollo, una cavallina che, inutile negarlo, sta facendo sognare. Saltato il Gran Premio Mipaaf, per non forzarla troppo presto in corse che potrebbero in seguito danneggiarla, si propone nuovamente come favorita nell’impegno di venerdì 22 novembre. Il maggiore avversario per la portacolori della Natalino 96 sarà Brillant Ferm, il bel figlio di Nad Al Sheba, del binomio sempre più affiatato Baroncini-Farolfi, di proprietà della famiglia Convertini. Occhio anche a Barreiro, con il quale Gino Salacone cercherà di sfruttare il ridotto campo partenti, saranno solo in sei al via, per portare a casa un buon risultato con un cavallo di buone aspettative della scuderia Louisiana.

Altra corsa che attirerà l’attenzione del popolo degli scommettitori sarà certamente la prova di selezione del Palio dei Proprietari, da sempre molto ambita e sentita. Saranno in 11 al via disposti su due nastri di partenza. Come accade quasi sempre i favoriti li troviamo all’ultimo nastro, partendo da Versus All che corre sempre alla grande, ed in un contesto simile, nonostante non sia il suo schema migliore, può mettere in atto la sua potenza. Da verificare Vienvia Font, non bene all’ultima uscita ma in grado di fare la differenza, e Tinto Del Nord, sempre pronto a colpire, specialmente in questa tipologia di corse. Una citazione va data anche a Urien Del Sauro, in grado di mettere tutti d’accordo, in una corsa dal pronostico alquanto incerto. Sorpresa Uma D’Asti.

Due le corse destinate alla categoria dei Gentlemen, una per cavalli di tre anni e l’altra per i cavalli di cinque anni ed oltre. Ritorna sulla pista Carl Hudorovich, un gentleman con un’altissima percentuale di vittorie sull’anello torinese. Si dovrà confrontare con Marco Castaldo e Michele Bechis, leader della pista. Nell’altra corsa Filippo Monti, dovrà cercare di riportare al successo To Gun Ross, apparso non in forma all’ultima uscita, al contrario di Vita Breed, pupilla di Francesco Cimino che affida a Marco Castaldo, favorita della corsa.

Spunto del cuore, il rientro in pista dopo cinque anni di Saraceno che nel frattempo si era preso una pausa passeggiando alla sella della sua proprietaria. Senza nessuna pretesa, rientra nel circuito ippico, più per gioco che per altro, vista la sua voglia di correre dimostrata nell’ultimo periodo.

Appuntamento quindi dalle ore 15, ricordandovi la possibilità di pranzare nel nostro ristorante sulla pista.

Questa news è stata letta 328 volte dal 20 Novembre 2019