Ott 15

Capannelle: i due anni grandi protagonisti

Ippodromo CapannelleAbbiamo sempre ricordato che la stagione autunnale è in gran parte dedicata ai cavalli di due anni. Ogni giornata di corse sembra ricordcelo, non sfugge alla regola neppure questa domenica, inizio ore 14,40 e otto corse in programma, che per ben quattro volte vedrà appunti i puledri scendere in pista. A loro è riservata anche la prova più segnificativa della giornata, 1500 metri per sole femmine che si correranno nel ricordo di Giuseppe Cesetti, uno dei grandi maestri della pittura italiana del novecento ma soprattutto grande amante del cavallo in ogni sua manifestazione. Saranno in ben 11 a scendere in campo nella quinta corsa e tra costoro ottime potenziali candidate al prossimo Criterium Femminile come Almusa, Trans Gold, Bauhaus, Le Badie, Modelo Alternativo e non solo. Un gruppo di femmine importanti che da spessore e valenza tecnica alla corsa e alla giornata che naturalmente non vivrà soltanto di questa prova ma tra le otto in cartellone segnala nelle tre altre riservate ai due anni una buona seconda maiden con 11 al via sui 1800 quesi una sorta di ultimissima chiamata ad una settimana di distanza in vista del Berardelli di domenica prossima che insieme al Lidia Tesio segnerà uno dei momenti più alti dell'autunno romano.Oltre alla seconda maiden anche un bell'handicap sempre sulla stessa distanza e curiosamente anche in questo caso con 11 protagonisti mentre in 15 si cimentreranno a reclamare. Per i maggiori di età ecco il miglio in apertura con nove ottimi cavalli in gabbia, via libera ai vari Sfilzatore, Mister Faslyiev, Great Challenge, Go Jo Black e soprattutto Ceprin. Tre handicap tutti ben affollati da 11 a 16 protagonisti dai 1400 ai 2000 metri dalla all weather alla pista grande rappresenteranno il gran finale del pomeriggio.

Questa news è stata letta 780 volte dal 15 Ottobre 2006