Ho dimenticato la password

Dic 6

Arcoveggio: resoconto di giovedi' 5 dicembre 2019

Ippodromo ArcoveggioAxel Chuc Sm vince il clou del giovedì. Un assolato ma rigido giovedì ha accolto gli appassionati all’Arcoveggio, con i tre anni in cima al cartellone e la TQQ a chiudere il pomeriggio, il tutto aperto dalle giovani promesse di due anni impegnate sulla selettiva distanza del miglio, capeggiate da Birba Caf, un’allieva di Holger Ehlert con in sediolo Roberto Vecchione che però è incappata in una irrimediabile rottura unitamente a Bondo Jet, mentre la lesta Blanca Cash ha conquistato il comando cedendolo alla stimata Belize Jet che è poi sfuggita ai reiterati attacchi di un grintoso Bbking Dei Veltri vincendo sullo stesso in 1.17.0, mentre Bisquik Jo ha battuto Blanca per il terzo posto.

Spazio ai gentlemen nell’immediato prosieguo, con otto anziani in pista per l’ennesimo capitolo della sfida per la leadership nazionale tra Monti e Zaccherini, autori di un match senza esclusione di colpi alle redini di Titanium Tor e Vanessa Tor, che li visti giungere poi terzi e quinti e soccombere in 1.15.3 alla maggior freschezza di Tanita e Voldemoort Nal le pedine di Stefano Baldi e Monica Gradi.
Tre anni a caccia della prima vittoria in carriera con il successo alla maniera forte di Aton Delle Badie e Giuseppe Pristipino, training del danese Erik Bondo e media di 1.16.9 mentre Achillea Jet è giunta seconda sul calo della compagna di allenamento Ariah Pink, che aveva tentato di opporsi al forcing della coppia vincitrice, fuori quadro l’atteso Abuelo.
Alla quarta, anziani di buon livello sui due giri di pista con gli ospiti piemontesi Topkapi ed Edoardo Loccisano in grado di respingere dapprima gli attacchi di Voilà Buio e poi il finish di Volo Rivarco Op per affermarsi in 1.15.8 sullo stesso Volo Rivarco e Uinner Best.

Tris nazionale alla quinta, miglio per cadetti che ha regalato il raddoppio in giornata alla coppia Prestipino/Bondo grazie alla volo in retta d’arrivo dell’attesa Zarava Ans vincitrice in 1.17.1 su Zodiaque Five Lux e Zorro Leo, a loro volta prevalenti sul sorprendente leader Zenit Mow. Contesto tattico dalla difficile lettura ed assai equilibrato nel clou, con Axel Chuc Sm vincitore in 1.14.0 dopo accorto percorso all’avanguardia ben guidato da Roberto Andreghetti che ha così doppiato il successo d’apertura di pomeriggio mentre il movimentatore Aguacate è giunto ancora secondo su All Of Host, podio alle ortiche per Aldobaraldo Bar a causa di una rottura a pochi metri dal traguardo.

La TQQ, l’affollata settima prova, che vedeva all’opera 17 anziani divisi in due nastri con Urbano Ferm favorito e Pelmo Rob rapido battistrada sino ai 400 finali dove è stato superato da Rotokat a sua volta sopravanzato da Radesnka d’Aghi, poi preda del favorito allievo di Enrico Bellei che spaziava a piacimento sulla stessa giumenta guidata da Roberto Vecchione mentre Urban Legend soffiava il terzo posto a Rotokat e Turbo Capar conquistava l’ultimo posto libero nel marcatore Nessun vincitore della scommessa quintè e jackpot oltre i 21.000 a disposizione della TQQ di Roma Galoppo, la tris 209 euro, la quartè 2.235

Prossimi appuntamenti, domenica 8 dicembre alle 14.25 e giovedì 12 alle 15:25.

Questa news è stata letta 693 volte dal 6 Dicembre 2019