Ott 16

Padova: il ritorno del Fraticello

Ippodromo PadovaDopo una domenica vissuta all'insegna dell'eccellenza , con ospiti da ogni dove e tanto spettacolo, in pista e nel parterre, il Breda, eccezionalmente il lunedì, ritorna alla consueta programmazione, fatta di nove corse e di un clou riservato ai quattro anni .
Ritorna alla competizioni Fraticello Jet, croce e delizia del suo entourage che ha ritenuto opportuno cambiare trainer al dotato figlio di Famous November per cercare di trovare una soluzione alla riottosità nelle prime fasi di gara che ne hanno contraddistinto l'ultimo scorcio di carriera e oggi, per il quattro anni interpretato da Roberto Vecchione il test è di quelli probanti. In pole position si avvierà la saura Flutur de Gleris, in grande forma e affidata per l'occasione a Ferdinando Pisacane e per loro il ruolo di favoriti sembra quasi d'obbligo, mentre in alternativa , si propongono Focale, diligente professionista assai adatto agli anelli a raggio ridotto e Fly degli Ulivi , atout di Lorenzo Baldi. Di buona fattura tutto il programma pomeridiano, con un prologo che vede due puledri dal promettente futuro sfidarsi sulla breve distanza, Ioris e Impero By Pass, mentre alla seconda, i giovani nati nel 2004 hanno in Isadora Bi una leader da seguire con attenzione. Avviandoci verso la parte centrale del convegno , alla quarta corsa ci imbattiamo in Fenomeno Brazzà , un soggetto non sempre affidabile , ma atleticamente dotato e bene in sintonia con Roberto Vecchione, e a seguire nel figlio d'arte Gulliver Grif, , una favorito piuttosto netto alla sesta , con le luci artificiali ad illuminare le prestazioni di Earl Hbd alla settima e di Dixon Om alla nona, due vincenti dalle solide chance.

Questa news è stata letta 810 volte dal 16 Ottobre 2006