Gen 6

Siracusa Galoppo: resoconto di lunedi' 6 gennaio 2020

 Dream PainterDream Painter vola e vince il Memorial Mazzarella. La veloce andatura dettata da Murdanova prima e Lord Schekin dopo ha condizionato il Memorial Gaetano Mazzarella, trasformandolo in un memorabile ed emozionante arrivo. La vittoria ad un volante Dream Painter che supera se stesso e gli avversari e stampa sul palo So You Zen e Sun Devil, regalando al Team Correnti-Caruso-Borrelli un ottimo inizio 2020. Corsa emozionante che ha offerto un vibrante finale all'attesissimo Handicap Principale, dal montepremi di 36 mila circa, che ha visto impegnati i migliori 4 anni e oltre sul miglio di pista grande. Monta magistrale quella di Pasquale Borrelli che cuce al metro il suo sorpasso fatale facendosi protagonista assoluto.
Convegno aperto dall'attesa vittoria di Sir Fortress che respinge il buon rientro di Saint Steven, nella prima condizionata, sul doppio chilometro in sabbia. Mentre l'altra condizionata, Premio Lotus, ritrova il poderoso Belong You che riscatta il mancato HP di dicembre e allunga bene sul positivo El Nanos e sulla ritrovata Chicaloca.
Ha riscattato, invece, l'ultima performance con una brillante vittoria Intense Light nel Premio Lamborghini, corsa abbinata alla II Tris Nazionale. Supera il battistrada Ottawa e il buon Principe Azzurro che chiudono la terna.
Intanto, giusti riconoscimenti elargiti ai migliori cavalli che si sono distinti nel 2019: Mister Guida tra i giovanissimi, Principe Azzurro tra i 3 anni ed Dorkel fra gli anziani, quest’ultimo il cavallo italiano con più vittorie e una altissima percentuale di vincita, 70%. Premiate le miglior scuderie 2019: quella del maltese Mark Cuschieri, seguita in classifica dall'Alca Torre di Canicarao e da Domenica Grazia Bosco. Il frustino del Mediterraneo 2019 se lo dividono, pari merito per le 41 vittorie conquistate, i fantini Giuseppe Cannarella e Salvo Basile. Terzo Antonino Cannella che arriva secondo tra gli allenatori, prima di Sebastiano Cannavò e alle spalle del miglior trainer Vincenzo Caruso. Il convegno è stato allietato dalle note natalizie della formazione bandistica S.S. Santa Flora.

Questa news è stata letta 392 volte dal 6 Gennaio 2020