Feb 17

Arcoveggio: resoconto di domenica 16 febbraio 2020

Bologna Arcoveggio particolareDopo 40 giorni di sosta, riapertura in grande stile al trotter bolognese dell’Arcoveggio, con le sette sfide di prammatica impreziosite dall’handicap riservato ai gentlemen, posto in coda al convegno ed abbinato alla TQQ, la scommessa regina dell’ippica tricolore. Corsa equilibrata al betting, con Pacha Dei Greppi preferito a Unlight Grif e Putnik D’Aghi terza forza sul compagno di nastro Peter Pan Gso, alla prova dei fatti qualche rottura di troppo e podio tutto appannaggio del primo schieramento, con il grintoso Roger Op a segno in 1.16.2 per la gioia di Michele Canali, dopo percorso all’insegna della prudenza dietro ai duellanti Unlight Grif e Putnik D’Aghi, giunti nell’ordine alle sue spalle, mentre l’estremo penalizzato Pipino Baggins ha preceduto Pacha dei Greppi. Quote di tutto rispetto, 157 per la tris, 611, la quartè e 2.333 gli per euro destinati al ticket vincente della scommessa quintè

Prima corsa del pomeriggio, un miglio per cadetti con i gentlemen in sediolo ed un annunciato match tra Albachiara Dipa e Alba dei Greppi, con Albereta Cla terza forza e tutti gli altri in doppia cifra, all’epilogo, tutto facile per Albachiara Dipa e Rebecca Dami, autrici di un brillante coast to coast chiuso alla rilevante media di 1.14.7 davanti a Albereta Cla e Leonardo Vastano mentre la deludente Alba Dei Greppi è giunta solo quarta, battuta da Aspramare Ama.

Poi, ancora la leva 2016 in vetrina per un miglio al femminile vinto da Allure Gso e Maurizio Cheli che in un siderale 1.14.0 si sono regalati la seconda vittoria in pochi giorni “bevendosi” a fil di palo la favorita Chocolade Chaud, con Arancia Jet terza a qualche lunghezza.

Spazio ai neo tre anni nel prosieguo, altro miglio al femminile con i favoriti Barbara San e Gennaro Amitrano a segno in open stretch su Blair Witch Fi a media di 1.17.1, mentre la leader Blanca Cash ha chiuso al terzo posto; poi, tris nazionale per soggetti di 5 e 6 anni, sfida intergenerazionale che ha mantenuto le promesse della vigilia premiando la forma al top di Zax Club, allievo di Erik Bondo guidato da Giuseppe Prestipino che in 1.14 ha spaziato su Zigis Sister e sull’animatore della contesa Zahidan Best, arrivo che ha generato una quota tris di appena 16 euro. Doppio chilometro per la leva 2017 alla quinta corsa, tot rivolto sul plurivincitore patavino Bbking Dei Veltri che però, imitando il coetaneo nonché controfavorito Bleatles Boy Treb è finito subito a tabellone, mentre per la vittoria è emerso Balla Coi Lupi Lr, guidato da Alessandro Muretti e allenato da un lanciato Gennaro Casillo autore in giornata anche di un triplo a Firenze, media di 1.17.6 e piazza d’onore per Buongallo Wise L, unico superstite trai residuali avversari. Alla sesta, ancora tre anni tutti alla ricerca del primo successo in carriera, obiettivo raggiunto dalla stimata Bellatrix Font, in testa da un capo all’altro e vincitrice in 1.17.4 su Birbona e Blackfire Horse, deludenti gli attesi debuttanti Blue Wise As e Benz As.

Il nuovo, accogliente bar dell'ippodromo con salone multimediale rimarrà aperto fino alle 23:00 martedì 18 febbraio per trasmettere le partite Madrid-Liverpool / Borussia-Psg e mercoledì 19 mercoledì 19 per Atalanta-Valencia/Tottenham-Lipsia, in attesa del prossimo appuntamento di corse, giovedì 20 febbraio alle 15.30.

Questa news è stata letta 257 volte dal 17 Febbraio 2020