Ho dimenticato la password

Feb 28

Capannelle Galoppo: le corse di domenica 1 marzo 2020

Capannelle GaloppoPrima domenica alle Capannelle, apre la pista in erba. Anziani di gran lusso ma spazio anche ai tre anni e non manca la TQQ. Inizia ufficialmente la primavera ippica. Accade ogni anno quando la pista in erba di Capannelle, il leggendario anello dove si disputano le corse classiche, riapre le sue ideali porte. Domenica il turf italiano saluta l’inverno ed inizia ancora una volta a sognare. Derby, Parioli, Regina Elena, Presidente della Repubblica, le prove riservate ai purosangue Arabi, solo alcune delle grandi corse che scandiranno la stagione fino al due giugno tradizionale e spettacolare pomeriggio di congedo. Ogni domenica, ogni festività sarà degnamente celebrata tecnicamente e gli appassionati non si pentiranno certo di aver trascorso un pomeriggio all’ippodromo. Non mancheranno poi le occasioni per integrare le giornate di corse con altri eventi. Prima domenica sull’erba dunque e cinque volte subito in azione la pista grande di cui si cominciava a sentire la mancanza, la sesta corsa sarà sulla comunque preziosa pista all weather. Una la condizionata, due le maiden divise per sesso, tre gli handicap, ecco il programma già interessante , eccome, della prima festività. Il premio Optional è una delle corse più antiche del nostro calendario ed ha una sua storia : un tempo i pesi dei tre anni protagonisti, fino alla fine degli anni 60, erano gli stessi della classifica finale della carriera dei due anni e per questo la corsa era molto attesa anche come controprova di quelle valutazioni. L’ippica moderna ha cancellato questa tradizione ed dagli anni 70 l’Optional è una perizia confezionata ad hoc in base ai soli iscritti alla corsa. E’ stato un consistente Hp che dava il via alla stagione e poi pian piano ha perduto questa valenza ma non un certo fascino. A vincerlo negli ultimi anni sono stati cavalli di buon livello ma non classici ma nel suo passato questa corsa ha visto transitare al secondo posto un campione come Sumati che, successivamente, in autunno, fu capace di siglare il jockey club milanese. Tutti sul miglio e in otto questa volta: Fog in the Desert con 61,5 apre la scala seguito da Rock Tango, Zia Rosa, Power Chic, Zona D’Ombra, Degmar, The Race e Lacrima di Marzo. Non solo Optional ovviamente ma anche una condizionata super, quasi una listed , per confermare la valenza della stagione che inizia. Anziani sul miglio e che protagonisti: Villabate che ama Roma, Pensiero d’Amore anche lui bene a Capannelle, come Fulminix o Frozen Joken. Quattro cavalli da pattern indiscutibilmente cui si aggiungono gli ottimi Mixology, Black Horus, Mr Sandman e Sarban. Affollate le due maiden entrambe sul miglio, una per maschi con 13 al via e l’altra per femmine con nove in gabbia. Un bel segnale come quello dato dalla immancabile presenza di una corsa tris, questa volta la TQQ che chiude la giornata (distanze complessive da 1400 a 2000) . In 13 anziani sui 1400 della pista all weather con binocoli puntati in particolare su Rock of Sprint, Triticum Vulgare, Il Moro, Lady of Fire, La Principala e il peso leggero Sciagurata. La TQQ sarà preceduta da un’altra corsa tris, è stata scelta la maiden per i maschi con ben 13 al via sul miglio nel segno di notevole incertezza e con in luce Amaranto, Galpo e Spygate. Naturalmente tutte le strutture di conforto di capannelle saranno in funzione a cominciare dalla Terrazza Derby , da sempre elegante crogiolo e punto di incontro per gli operatori del settore.
Tre mesi di grande ippica: buon divertimento!

Questa news è stata letta 768 volte dal 28 Febbraio 2020