Ho dimenticato la password

Giu 7

Siracusa trotto: resoconto di venerdi' 5 giugno

Siracusa Mediterraneo NuvolosoBionda De Gleris allunga sugli avversari e vince la Maiden che ri-inaugura in pista le corse dei trottatori dell'Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. E inizia così la cronaca delle sette competizioni disputate, oggi pomeriggio, sul veloce anello siracusano e riprese dopo tre mesi di stop per emergenza Covid-19. Anche la pioggia, intermittente al sole, non ha mancato il riavvio delle competizioni in sulky.
Su un tracciato bagnato, vince e convince, nella II Tris Nazionale abbinata al Premio Licata, Sacro Jet. Dopo il lancio, filtra tra gli avversari un Tyler di Pippo che fa ben sperare, ma crolla in dirittura e viene nettamente superato da un ottimo Sacro Jet in mano a Giuseppe Porzio Jr. Seconda piazza per Paspartu' Blv, dal buon ritorno siciliano, mentre chiude la terna Vidal Tav.
Maggiore dotazione per i montepremi della sesta e settima corsa. Nell'aperto Premio Agrigento, tra le tre anni impegnate, dopo una scatenata iniziativa di Bellucci Griff che finisce al galoppo, la vittoria va a Blue Moon condotta da Andrea Buzzitta, seguita da Bora di Poggio che fa slalom per confiscare la piazza d'onore dinanzi alla terza arrivata: Bellissima Breed.
La chiusura su più lunga distanza. Tra i 4 anni del Premio Sciacca, si fa strada Ale d'Effe che prova a scrollarsi di dosso gli avversari, ma resta in scia la buona Asaf Ferm che attacca, passa ai 100 metri finali e vince dimostrando superiorità. Terzo gradino a Azkaban Font.

Questa news è stata letta 268 volte dal 7 Giugno 2020