Ho dimenticato la password

Lug 15

Cesena: resoconto di martedi' 14 luglio

Cesena SavioSerata dalle eccellenti suggestioni tecniche, il martedì del Savio è stato aperto dalla sfida riservata ai gentlemen “Premio ANIOC Città di Cesena”, con dieci coppie al via sulla breve distanza ed un netto favorito in Atos dei Veltri, pedina di Elena Villani che però ha sbagliato irrimediabilmente allo stacco, mentre la veloce Achillea Jet ha assunto l’iniziativa mantenendola sino ai trequarti di miglio, dove ha dovuto alzare bandiera bianca sotto il forcing dell’austriaco Sidney, guidato con fiducia da Filippo Monti che in 1.17.9 sbaragliato il campo lasciandosi alle spalle Abu Dhabi Gar e la stessa Achillea.
Testimone ai tre anni nell’immediato prosieguo con il “Premio Grand. Uff. Giuseppe Ciani”, campo scarno ma qualità eccellente con Bea Top e Andrea Farolfi a segno dopo percorso d’avanguardia chiuso in 1.14.7 nei confronti di Brio Ban e Budwaiser Muttley, giunti ad ampio margine ed immediato raddoppio per il bravo driver emiliano che nel “Premio ANIOC Città di Rimini” ha accompagnato Tarek ad un franco primo piano chiuso in un convincente 1.14.3 nei confronti di Rasa Bax e Udette Jet. Tqq alla quarta “Premio ANIOC Città di Faenza”, con la squalifica a risultato acquisito sofferta da Un Vero Hbd e la vittoria assegnata a tavolino a Zito Mow, improvvisato da Gianvito D’Ambruoso e preminente su Timbuctu Bi e Richelieu Terzo con l’iniziale leader Thank Ghil Sm al quarto posto nei confronti di Talent Bi, l’unico dai penalizzati a chiudere nel marcatore, media del vincitore 1.15.6 e quote di tutto rispetto con 1536 euro alla tris, ben oltre i 2000 per la quartè, nessun vincitore di un quintè davvero difficile da pronosticare. Tre vittorie in rapida sequenza per Alessandro Gocciadoro, con Aladin Bar alla quinta “Premio ANIOC Città di Forlì”, dopo percorso arrembante chiuso in 1.14.7 su Armstrong Luis e Aligero dei Rum, e con la favorita Zoara’s Club nel centrale di serata “Premio ANIOC NAZIONALE”, allorchè la valkiria dai natali lombardi ha fatto il vuoto dietro di sé dominando in 1.14.0 su Zenyatya Lux e Visco Jet, con il triplo in chiusura di un martedì contrassegnato dal “giallo” subito da Un Vero Hbd, grazie alla vittoria di Burberry Laksmy prevalente sulla favorita Bella May San in 1.16.3, terza British Muttley pur a siderale distacco dalle prime due.

Questa news è stata letta 296 volte dal 15 Luglio 2020