Ho dimenticato la password

Lug 17

Merano: le corse di domenica 19 luglio

Merano Maia © FOTO PRESS ARIGOSSIL’ippodromo di Maia riapre col suo ciclo di corse estivo, con un rafforzato ottimismo ma con la giusta attenzione circa le prospettive inerenti il suo futuro, per la programmazione del quale sarà necessario seguire gli sviluppi dei progetti in corso. Si riparte domenica 19 luglio con un convegno che proporrà sei corse piuttosto incerte quattro delle quali sugli ostacoli e due in piano per amazzoni e cavalieri in attesa delle competizioni per i fantini professionisti delle corse in piano delle successive giornate.
In apertura la prova maggiormente dotata, il Premio intitolato ad Alpha Two il duplice vincitore di Gran Premio Merano per Orfeo Bottura e Josef Vana, nella quale il sauro World Speed, eclettico saltatore del team Statek Blata/Vana, può ambire al successo opposto a Sea Battle ed alle due femmine della scuderia Troger, Brienne di Tarth e N’est pas dit, entrambe dotate di discreto potenziale. Per tutti un’esperienza sugli ostacoli alti ancora da affinare per questi quattro anni in cerca di una collocazione nelle gerarchie della generazione.
In Steeple vedremo anche gli anziani, chiamati al confronto nel Premio Present Bleu, altro vincitore di Gran Premio per Birgit Regele e Monsieur Bec de la Motte. La crescita di forma di Mezajy potrebbe trovare giusto premio, nell’occasione col supporto del compagno Capitoul per il training di Paolo Favero. I regolari Schwarzwald e Ole Caballero faranno la loro parte.
Sulle siepi si rivede tale Mushrae, che nella categoria che affronta domenica, ha sempre saputo farsi rispettare. Lo attendono Saint Julian, non all’altezza delle aspettative nella sua più recente apparizione ed il compagno Legend of Gods. Della partita anche Imperial Red e Starman, mentre da seguire con interesse il ritorno ad una competizione sulle siepi di Schindlers Ark, dopo positive prove in piano. Nell’altra prova in siepi il cronometrico Banjo’s Voice darà la sua linea ma le attese per un pronto riscatto di Kins Rock dopo il recente sfortunato scivolone sono ben supportate dai mezzi palesati dall’allievo di Jan Faltejsek. Altre due belle corpose prove per amazzoni e cavalieri arricchiranno un piacevole programma.
Il pomeriggio di corse prenderà il via alle ore 16.00. La giornata, per chi non sarà presente in ippodromo, potrà essere seguita integralmente attraverso il live stream disponibile sul sito e sulla pagina facebook dell’ippodromo di Maia. Accessibile anche sul palinsesto UNIRESAT del canale 220 di Sky o sui vari siti dei provider autorizzati, sui quali sarà possibile anche scommettere su tutte le corse del pomeriggio. Per gli appassionati la possibilità di scaricare e stampare il programma di corse di giornata dal sito dell’ippodromo.
Il pomeriggio di corse sarà nuovamente allietato dalla musica dal vivo, nel parterre fra le due tribune e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente con la riapertura della champagneria. Per i più piccoli la possibilità di un giro in sella ai ponies. Il tutto naturalmente nel rispetto delle linee guida dettate dal protocollo sulla sicurezza.
Previsto un ticket d’ingresso unico di 5 euro, mentre agli ospiti degli Hotel Partner il biglietto simbolico al costo di 2 euro, con possibilità di una visita guidata alle piste un’ora circa prima dell’inizio delle corse.

Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito :
www.ippodromomerano.it

Questa news è stata letta 340 volte dal 17 Luglio 2020