Ho dimenticato la password

Lug 20

Vinovo: le corse di mercoledi' 22 luglio

Vinovo TorinoSi preannuncia un convegno interessante quello che andrà in scena mercoledì sulla pista dell’ippodromo di Vinovo a partire dalle 18,25.

Il motivo di maggior interesse sarà il Quintè con 12 cavalli al via sulla distanza del doppio km, collocati sui tre nastri di avvio.

Corsa bellissima, di alta qualità anche perché al primo nastro ci sono cavalli in gran forma nel periodo, così come al secondo e al terzo troviamo tre soggetti di grandissimo spessore, i quali agevolati dalla lunga distanza, avranno modo di mettere in atto la loro superiorità. A partire da Zarchicco Park, ennesimo allievo dei Gocciadoro, autore di una prestazione strepitosa sulla pista a metà del mese scorso e terzo quindici giorni dopo a Milano. Nella corsa torinese già citata il pupillo della Ale&Dany, teneva testa al rivale dichiarato Seleniost, allenato e guidato da Santo Mollo, di proprietà del signor Armando Concato, che si rifaceva però alla corsa successiva, dove vinceva molto bene, dando un valore aggiunto alla corsa che stiamo esaminando. Accanto a loro, al loro interno partirà Vamorgea Dei Rum, femmina importante allieva di Mauro Baroncini, della scuderia Martini Trotto e Galoppo, una cavalla svelta e adatta a questo tipo di corse, che spesso l’hanno vista uscire protagonista.

Altra cavalla da inserire nel discorso Quintè è certamente Urora, portacolori della scuderia La Moretta, gestita al meglio dal team di Marco Smorgon, che ha i mezzi per poter portare a casa un buon risultato. Da non trascurare Zippo Bi, Gennaro Casillo in cabina di regia e Antonio Di Nardo al sulky, soggetto regolare e reduce da due vittorie sulla distanza e Uma D’Asti, pupilla di Franco Ferrero, sempre sottovalutata, ma grazie al doppio km, in grado di entrare nella cinquina.

Insomma, un Quintè assolutamente interessante che non deluderà gli appassionati, esattamente come il resto del programma, con corse assolutamente di livello, a partire da quella per i cavalli di due anni. Saranno anche in questo caso 12 a schierarsi dietro le ali dell’autostarter, dove il motivo di particolare interesse sarà su di un allievo di Mauro Baroncini, Cash Bank Bigi autore di una qualifica molto buona a Milano.

Una serata che attirerà certamente molti esperti del settore, ma che avrà modo di regalare un bello spettacolo anche ai nuovi avventori che passeranno dall’ippodromo per una piacevole serata, magari per un aperitivo o meglio ancora per sedersi tranquillamente nella terrazza panoramica del nostro ristorante a gustare una buona pizza sotto le stelle, con il nome di qualche Campione ippico.

Come sempre ingresso libero.

Questa news è stata letta 455 volte dal 20 Luglio 2020