Ho dimenticato la password

Lug 24

Merano: le corse di domenica 26 luglio

Ippodromo MeranoSecondo dei due appuntamenti con le corse a Maia, l’ultima domenica di luglio sarà l’occasione per vedere impegnati i fantini professionisti delle corse in piano, che apriranno il ciclo estivo delle competizioni loro riservate. Tutti in sella si parte. Ben sei le prove in piano, da vivere a tutta velocità, pur sempre nella cattedrale dell’ostacolismo. La conformazione del tracciato, il suo sviluppo metrico, ben si addice alle competizioni in piano e al debutto dei puledri. Proprio nel segno dei due anni si aprirà il pomeriggio con il benaugurante Premio delle Giovani Speranze. Diamo fiducia ad Alma Hera, genealogia e team importante, il suo lasciapassare. La prima alternativa potrebbe rivelarsi Heichal, del team Troger mentre sia Careser che Soul Singer potranno risultare potenzialmente competitivi.
Alla seconda il dormelliano Biedermann, il quale ha sempre corso bene sulla pista meranese, è soggetto affidabile. La qualità’ non manca nemmeno a Dulciboy e sarà un protagonista. Merita attenzione Matey altro soggetto che ama il tracciato. Contro gli anziani ha compito difficile, ma la giovane Moorland Spirit ha iniziato la carriera in modo promettente ed ha limiti ancora indefiniti. Altra prova sul miglio questa volta in handicap, il Premio Trotto & Turf, propone Its a Good Deal, recente vincitore, il quale si segnala per la forma in ascesa ed è ben messo nella scala dei pesi. Sono in grande forma anche Mister Buzzword forse su pista troppo veloce per lui, e Tempus Ingannadu. Per Mychoon il peso potrebbe essere un grave limite nella compagnia mentre l’alternativa interessante risponde al nome di Rose and Crown. Il Premio intitolato alla memoria di Daniele Porcu, vede i tre anni impegnati sulla distanza. Proviamo a selezionare il nome del regolare Mystic Knight in buona forma da tempo. Si segnala in crescendo di forma Gavila mentre per qualità si deve considerare competitivo Vinci per Noi nonostante il peso severo. Alla sesta il Premio Marlena. Qui ci sono gli anziani sulla distanza e si potrebbe andare a cercare il pesino Jamin Master in cospicuo vantaggio ponderale. Bonys sulla pista fornisce sempre ottime prestazioni e va considerato al pari dell’anziano Destination Aqlaam. Dimmi ed il gravato Blu Kraken pronti ad intervenire mentre la sorpresa della corsa è il front runner Meyandi. L’ultima in piano ricorda Mil Borromeo, prova nella quale la tedesca Catenda, dopo due vittorie a reclamare, alza il tiro. Duchessa d’Alba e Val Badia sono due femmine agguerrite. Molto interessante anche la chance di Duke of Brandon costante e regolare.
Il cross di giornata propone la prima di Sternkranz nella specialità’ e per qualità va rispettato. I veterani Silver Tango ed Amaranthus gli prenderanno le misure. Anche i tre anni sulle siepi in handicap. Si segnala in forte crescita No Profit e con il vantaggio di peso può provare ad opporsi a Singapore Rose reduce da buona prestazione e in crescita. Lemhi Pass recente vincitore e la coraggiosa Belle Rousse non staranno a guardare. Dovesse esserci terreno pesante potrebbe crescere Bayazyd.
Il pomeriggio di corse di domenica 26 luglio prenderà il via alle ore 15.25. La giornata, per chi non sarà presente in ippodromo, potrà essere seguita integralmente attraverso il live stream disponibile sul sito e sulla pagina facebook dell’ippodromo di Maia. Accessibile anche sul palinsesto UNIRESAT del canale 220 di Sky o sui vari siti dei provider autorizzati, sui quali sarà possibile anche scommettere su tutte le corse del pomeriggio. Per gli appassionati la possibilità di scaricare e stampare il programma di corse di giornata dal sito dell’ippodromo.
Il pomeriggio di corse sarà nuovamente allietato dalla musica dal vivo (ospiti di giornata Sandro Grinzato e Maurizio Degasperi), nel parterre fra le due tribune e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente con la riapertura della champagneria e della gelateria. Per i più piccoli la possibilità di un giro in sella ai ponies. Il tutto naturalmente nel rispetto delle linee guida dettate dal protocollo sulla sicurezza.
Nella giornata di domenica la possibilità di concludere il pomeriggio in ippodromo con una pizza con forno a legna, a partire dalle ore 19.00.
Previsto un ticket d’ingresso unico di 5 euro, mentre agli ospiti degli Hotel Partner il biglietto simbolico al costo di 2 euro, con possibilità di una visita guidata alle piste un’ora circa prima dell’inizio delle corse.
Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito :
www.ippodromomerano.it.

Questa news è stata letta 500 volte dal 24 Luglio 2020