Ott 22

Arcoveggio: Esprit Rl vuole il Palio

Ippodromo BolognaDomenica di suggestione all'Arcoveggio, con in pista il Palio dei Proprietari e tanto spettacolo in tribuna e nel parco per gli eventi collegati alla Festa della Storia-Animali reali e fantastici, manifestazione dell'Università di Bologna cui è intestato il clou pomeridiano. Saranno ben dodici i cavalli che cercheranno di ottenere il pass per la finale, divisi in due nastri e con la media distanza da percorrere: una prova equilibrata, alla quale si sono qualificati i migliori anziani che dall'inizio dell'anno si sono piazzati nelle prove a maggior dotazione negli ippodromi di Bologna, Cesena e Modena. In forma come mai, Esprit Rl si candida per la vittoria, non teme le partenze da fermo, ama la distanza allungata e vuole raggiungere un ambizioso obiettivo, rappresentare la Regione alla finale. Ma El Più Light non sembra d'accordo e Denebola Brazzà, anch'essa in forma, annuncia battaglia. Sarà una corsa avvincente, perché il compagno di nastro del favorito, Amnesiac, ha feeling con lo schema e alcuni dei cosiddetti outsider vantano grande esperienza e potrebbero rovesciare il pronostico a proprio favore, come Coraggioso, ad esempio, oppure il tenace Excelsior Ok. A far da spalla all'appassionante clou, ecco una bel miglio per femmine di tre anni, con nove lady al via a regalare emozioni e spettacolo e perché no, una media chilometrica di valore. Pronostico difficile e chance ben distribuite tra Gennifer King, Galiena Bi e Gingerace Atc anche se non va escluso un inserimento da parte di Grandinat, un'inviata di Holger Ehlert assai ambiziosa e dall'affascinante modello. I puledri apriranno le danze alle 14.45 e noi invitiamo gli appassionati ad osservare le gesta di Iberico, un giovane di belle speranze che Enrico Bellei affida ad Andrea Farolfi, mentre alla seconda sarà il turno degli anziani e di Bimbo di Jesolo, un saurone che a dispetto dei numerosi guai fisici può recitare ruolo di primo piano, con Final Word ad inseguire il podio alla terza. Proseguendo, attenti a Daniel Hbd, estroso allievo di Edy Moni che cercherà di ascriversi la quarta, mentre sia Zitta e va alla quinta che Fairlady Bi alla ottava meritano ruolo di primo piano, lasciando a Garcia By Pass il compito di chiudere vittoriosamente la domenica e di dare appuntamento a giovedì, quando all'Arcoveggio approderà la Tris “del caffè”, cioè quella delle 13.55.

Questa news è stata letta 662 volte dal 22 Ottobre 2006