Ho dimenticato la password

Ago 31

Merano: resoconto di domenica 30 agosto

Merano Galoppo SaltoSe le premesse dettate dalle condizioni climatiche ed ambientali lasciavano presagire un pomeriggio complicato sotto vari punti di vista, alla prova dei fatti la domenica di corse a Maia ha saputo regalare sprazzi di gran classe. Come la prestazione di First of All, l’icona della potenza e della forza fisica applicata al salto, dominatore del Premio Piero e Franco Richard sullo steeple piccolo. Mai richiesto da Jan Faltejsek se non su alcuni salti del percorso, giusto per prendere misura e confidenza, questo First of All ha confermato tutte le aspettative cogliendo la sesta vittoria su sette corse disputate, col suo fantino statuario in sella. Per lui la via è tracciata, niente Gran Premio e razionale obiettivo sul Premio Argenton nel meeting di fine mese per consacrarsi il novizio di punta, ben oltre la statura media dei quattro anni da steeple visti all’opera in anni recenti. Alle sue spalle Laldann ha retto la scena pur senza mai arrivare al cospetto del sauro del Dr.Charvat , con Dorian Tango al terzo posto.
In un’alternanza di giochi di colori, con scrosci intensi intervallati da raggi di luce, le corse di contorno hanno offerto piacevole spettacolo come l’ennesimo successo di Broughton, per il quale nemmeno un inciampone dopo il salto della siepe finale è risultato impedimento tale da scoraggiare lo specialista di casa Aichner, capace di riorganizzarsi e recuperare metro dopo metro su All About Cossio fino ad ascriversi il Premio Associazione Arma di Cavalleria con un indomabile Jan Faltejsek.
La giornata ha regalato anche la notevole tripla affermazione di Dominik Pastuszka, il quale ha prima portato a traguardo Burrows Lane in coriacea fuga sullo steeple, ha replicato col qualitativo Let it Go Papa nella siepi per validi anziani e poi ha colto gran bella vittoria nella siepi per tre anni in sella alla femmina Best Address. Merita un elogio particolare questa giovane siepista, ancora attiva nel Regno Unito ai primi di luglio, poi ottima quarta in una maiden di buona qualità in piano al debutto sulle piste italiane e oggi assoluta prima donna in questo suo esordio sulle siepi a tutto merito del team col trainer Paolo Favero che conseguentemente coglieva anch’esso ben tre successi nel pomeriggio. Sulla pista pesante di giornata anche i successi di Ouragan Gris con Alberto Berton, l’agognata vittoria di Faraon con Evelyn Pohl e quella del declassato Zollikon con Elia Rossi.
Ancora una volta molto spettacolare anche la competizione riservata ai cavalli di razza Haflinger, con una nuova affermazione di The Beauty e Rita Zoeggeler sebbene in questa circostanza abbia dovuto attingere a tutta la sua classe per respingere Uhh Br il soggetto emergente della categoria.

Questa news è stata letta 227 volte dal 31 Agosto 2020