Ho dimenticato la password

Set 27

Merano: le corse di domenica 27 settembre

Ippodromo di MeranoDomenica 27 settembre dopo una vigilia climatica che ha bruscamente interrotto un settembre soleggiato arriva infine il momento della grande corsa dell ’ostacolismo italiano. Signore e signori ecco per voi il Gran Premio Merano Alto Adige, contorni e dinamiche del quale, in tempi difficili legati alle note problematiche inerenti la situazione sanitaria a livello globale abbiamo già detto in questi giorni, ora è tempo di dare spazio alle competizioni.
Ritorna a Maia dopo la vittoria nel 2018 e la scioccante uscita di scena nella edizione dello scorso anno il dorato francese Le Costaud. Questo allievo di Monsieur Guillame Macaire appartiene da anni all’elite transalpina ed ha lasciato incantati nell’edizione vinta nel 2018, alla quale ha fatto seguito la spettacolare e scioccante uscita di scena nell’edizione dello scorso anno per errore di percorso all’imbocco della diagonale dell’Oxer. Capace di annichilire gli avversari con il suo incedere potente e una spiccata abilità al salto, scende a Merano con le migliori ambizioni, e nonostante gli anni passino anche per lui, il ruolo di favorito della corsa gli spetta di diritto. Lo attende il vincitore dello scorso anno L’Estran capofila dello squadrone della Scuderia Aichner, pronto a raccogliere il guanto di sfida dei francesi, e di coloro che ambiscono a spodestarlo. Poche corse mirate nelle ultime stagioni hanno permesso a questo ex francese di assurgere a specialista di grande spessore. Dotato di robusta progressione e di attitudine alla distanza ritroverà nel fantino Josef Bartos il suo abituale interprete, il quale ha recuperato in tempi brevissimi i postumi di un infortunio per puntare ad un ruolo di assoluto primo piano. Ci sarà in questa edizione il fascinoso Northerly Wind finalmente pronto al confronto. Notti Magiche ma anche Martinstar hanno statura per essere della partita. Il noto Al Bustan, l’altro francese Soldier’s Queen ed il potenziale, seppur velato, protagonista Quick Davier aggiungono interessanti opzioni alla spettacolare competizione.
La giornata si apre con la prova in cross country (Premio Trachtenmode Runggaldier) nella quale si evidenzia la presenza di Brunch Royal soggetto molto qualitativo. Il vincitore dello scorso anno Isaias si ripropone per una buona prova mentre su questo particolare percorso breve in stagione hanno fatto molto bene sia Manolo che Mentore.
Il Premio Terme Merano Alto Adige vede protagoniste le amazzoni, affascinanti e combattive, con Dersu Uzala nome importante per indubbia qualità. La forma eccellente di Matey e Gabriella è comprovata ma non sono da meno le possibilità di un inserimento da parte dei compagni Ragner e Mychoon.
Il Criterium d’Autunno-Trofeo il Pido (Gruppo I) vede i tre anni al loro esame di laurea, il nome recente che più ha acceso la fantasia è quello della femmina Best Address ed, in assenza dei leader generazionali della stagione, il francese Fiere de Toi si annuncia temibile. Sia Lemhi Pass che No Profit sono stati encomiabili e sono da ritenere all’altezza del compito mentre il nome che potrebbe sorprendere è quello di Lawaa in costante crescita. Come non respirare aria di tradizione col Premio Kurt Goldegg la tradizionale maratona per amazzoni e cavalieri che evidenzia l’attitudine di Meyandi a suo agio oltretutto sulla pista. Zollikon se tiene la distanza ha mezzi importanti come Being Alive in una nuova veste.
E ancora, la gran Corsa Siepi dei quattro anni- Red Moon Apple (Gruppo II) potrebbe avere nel francese Apple’s Cat il soggetto cui fare riferimento per una forma e curriculum di assoluto rilievo per questo allievo di Macaire; il miglior Sky Constellation lo affronta con grande fiducia, mentre la coppia Pour Vous et Nous ed il novizio No Pasaran per il team Aichner hanno la statura agonistica per essere competitivi. l’alternativa. E poco prima del Big Event ecco la corsa Tris che si presenta come un bel rompicapo. South Dakota sta correndo con profitto ed i primi nomi a seguire sono quelli di Deda Queen ed il gravato Mister Maestro.
Al Gran Premio Merano Alto Adige ben si abbinano i concetti di moda e glamour, pertanto mentre nell’elegante area riservata ai partner ed agli sponsor , ospiti ed invitati troveranno una calorosa accoglienza, tutto il pubblico sarà immerso in un’atmosfera di grande eleganza e fascino. La dama più elegante poi, nell’ambito dell’elezione di Lady Fashion 2020, verrà votata e premiata da una attenta giuria, mentre nelle diverse aree dell‘ippodromo acrobati, musicisti, ballerine ed artisti con le loro esibizioni intratterranno il partecipe pubblico presente. Eleganza e magia troveranno quindi vari modi di espressione, cosi Andrea Casta, violinista elettronico, ci trascinerà nel vortice musicale con il suo ineguagliabile archetto luminoso. Entertainer italiano tra i più richiesti al mondo eletto best performer del Dance Music Awards, porterà sul palco un’esperienza artistica unica. Lara Ribichini, bailaora eclettica e di fama internazionale, porterà in scena emozioni e profumi di Spagna col chitarrista Martin Alessandro Adler, con il più passionale tra i balli nel panorama mondiale del Flamenco. E ancora Elsa Cipriani e Luca Condello, due stelle di balletto classico dell’Arena di Verona, i quali hanno calcato i più importanti palcoscenici internazionali ed il cantautore romano Thomas Grazioso protagonista nei più importanti palinsesti Rai e Mediaset nonché attore di successo. Dopo il notevole successo delle ultime edizioni, verrà riproposto in un format adeguato alle disposizioni inerenti la sicurezza, il “Merano Wine Festival meets gran Premio Merano” di Helmuth Köcher, con le inebrianti degustazioni di ottimi vini selezionati e delle specialità gastronomiche, negli appositi spazi sul parterre dell’ippodromo.
Il pomeriggio di corse di domenica 27 settembre prenderà il via alle ore 13.30, con apertura della struttura alle ore 12.00.
Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito :
www.ippodromomerano.it.

Questa news è stata letta 192 volte dal 27 Settembre 2020