Ho dimenticato la password

Ott 6

Arcoveggio: le corse di giovedi' 8 ottobre

Arcoveggio Bologna GP Continentale 2020Arcoveggio in fervida attività nell’affollato mese di ottobre, ben dodici le giornate di corse in calendario al trotter felsineo, che giovedì propone un convegno ricco di spunti tecnici e, come spesso accade nell’appuntamento di metà settimana, impreziosito dalla presenza del gotha delle redini lunghe e con i tre candidati al titolo nazionali pronti a darsi battaglia.

I puledri di due anni saranno i protagonisti della prova a maggior dotazione della giornata, un intrigante miglio che ha raccolto l’adesione di otto binomi, con soggetti dalle interessanti prospettive agonistiche al via e i due pupilli di Mauro Prospero in pole nel pronostico, Chenca Effe allenata da Walter Zanetti e guidata da Andrea Farolfi, e Loyal Cash, svedese dalla regale genealogia che il trainer Massimo Compagno affida con fiducia a Giampaolo Minnucci, il leggendario driver di Varenne oggi affermato catch driver, mentre l’invitto allievo di Gianni Targhetta, Carlos Di Ruggi e l’ospite toscana di casa Colletti, Camelia Grif sono le più serie alternative al wonder team capitanato dall’imprenditore veneto.

Alle 15.30 la prima corsa del pomeriggio, leva 2018 in scena con nove soggetti al via tutti a caccia di un successo che ancora manca nel proprio palmares, mission che l’allieva di Gocciadoro Cleopatra Bar insegue da qualche tempo sciupando le indubbie chance con rotture irreparabili, mentre intrigano debutti eccellenti come quelli di Cherie Effe e di Corsaro Black, la prima con Andrea Farolfi, il secondo con Giampaolo Minnucci. Poi, maratona per anziani dallo scarno numero di partecipanti ma dalla eccelsa qualità di base, con l’inseguitore Zinko Top in grado di regalare la vittoria ad Antonio Di Nardo, secondo in classifica nazionale alle spalle di Alessandro Gocciadoro che nel frangente guiderà l’avvantaggiato Zaccheo Del Ronco, mentre Tosetta Spritz e Andrea Farolfi non vanno trascurati anche in ottica successo. Gentlemen e tre anni nel prosieguo per un probabile match tra Brunita Caf e Bay Nord Fro, la prima in coppia con Filippo Monti, neo vincitore del Gran Premio Federnat (il “Lotteria” dei gentlemen), la seconda interpretata dal veneto Otello Zorzetto, mentre per il terzo gradino del podio si candidano Bimbo dei Mille e Mille Zanichelli, nonché Bloom degli Dei e Thomas Manfredini.

Asticella della qualità al top, con la discesa in campo di sei cadetti capeggiati da Aston Bar, alfiere del team Gocciadoro fermato dalla burocrazia in occasione della sua mancata partecipazione al Gran Premio Uet a Vincennes e oggi più che mai favorito contro coetanei comunque agguerriti, su tutti Auguri Op e Archimede Grif, carte di peso per Andrea Farolfi e Antonio Di Nardo, nel ruolo di catch per Lucio Colletti.

Il divertente convegno prosegue con un miglio per anziani di lungo corso che vivrà sul match in partenza tra Rufoli Lung e Zigolo Vgl, con la vincitrice classica Vanatta, al rientro dopo lunga sosta, nelle vesti della sorpresa, e con Sognatore Adri ad inseguire un piazzamento nel marcatore, per chiudere nel segno dei tre anni con individualità di rilievo a sfidarsi sul miglio per un podio sul quale potrebbero trovare spazio Banderas Ferm, con l’immancabile Gocciadoro, Blair Witch Fi, guidato da Antonio Di Nardo e Bradley Fox carta dell’inseguitore (in classifica nazionale) Roberto Vecchione.

Prossimi appuntamenti domenica 11 dalle 15:00; giovedì 15 e domenica 18 ottobre.

Questa news è stata letta 259 volte dal 6 Ottobre 2020