Ott 25

Fieracavalli: Apasionata, il galà equestre

Apassionata, il galà equestre più famoso in Europa, si unisce a Fieracavalli, la manifestazione leader a livello internazionale. L'intesa si propone di avvicinare il grande pubblico allo stile di vita e ai valori legati a questo animale. Lo spettacolo sarà in scena al Mazda Palace di Milano dal 27 al 29 ottobre, la rassegna è invece in programma a Veronafiere dal 9 al 12 novembre
Milano, 10 ottobre 2006. Un nuovo accordo per sostenere l'universo del cavalli. Tra due leader internazionali del settore che condividono il medesimo amore e rispetto per un'animale speciale, che ha accompagnato la storia dell'uomo. Apassionata, il più grande show equestre in Europa, che arriverà per la prima volta in Italia, a Milano, il 27 ottobre, e Fieracavalli, la manifestazione leader nel mondo, in programma a Veronafiere dal 9 al 12 novembre prossimi (www.fieracavalli.com), uniscono le forze per promuovere e far conoscere ai giovani, alle famiglie e agli amanti della natura un nuovo modo di «vivere» il cavallo, uno stile di vita più sobrio e concreto, valorizzando la magica relazione che da sempre esiste tra cavalieri e purosangue.
La partnership è stata presentata questa mattina a Milano da Maurizio Rosellini, brand manager di Fieracavalli, Ego Menghini, coordinatore generale per l'Italia di Apassionata, Susanna Messaggio, madrina dell'evento, e Peter Massine, produttore e ideatore dello show.
Apassionata ha ottenuto un notevole successo in tutta Europa. Lo spettacolo nasce in Germania nel 2002 per volontà di due impresari tedeschi, Peter Massine e Robert Wagner. Da allora ha conosciuto fama e riconoscimenti, con 1 milione di spettatori e 100 cavalli delle migliori razze al mondo (utilizzati nelle due produzioni che ogni anno sono in giro per l'Europa), 150mila chilometri e 34 tir che trasportano tutto il materiale. Ogni esibizione costa 1.5 milioni di euro. Finora i paesi toccati dallo show sono stati Olanda, Danimarca, Norvegia, Spagna, Svezia e Gran Bretagna.
Con lo spettacolo Hommage Apassionata arriva, dal 27 ottobre, in Italia. Per il debutto a Milano sono stati realizzati spettacolari costumi, nuove scenografie e coreografie, che costituiscono lo sfondo di un racconto avvincente e poetico, basato sulla magica relazione uomo-cavallo nel corso dei secoli.
Fieracavalli è la rassegna leader a livello internazionale del comparto. Nel 2005 gli espositori sono stati 584, di cui 136 da 25 nazioni, e i visitatori oltre 130mila (900 i giornalisti accreditati da 25 paesi); per l'edizione 2006 si prevede una crescita di tutti i parametri.
L'intesa intende anche portare Apassionata, dal 2007, all'interno della rassegna veronese, trasformandola nella serata di apertura delle «Notti di Fieracavalli», l'iniziativa che da tre anni permette agli appassionati di partecipare alla manifestazione anche di sera.
«La passione per il cavallo», ha spiegato Rosellini, «è un modo di interpretare la vita, perché coinvolge lo sport, la natura e il benessere, il divertimento e lo spettacolo, la bellezza e la moda. Noi appoggiamo tutte quelle iniziative, come Apassionata, che favoriscono la diffusione, presso il grande pubblico, dei valori di questo affascinante universo, che ha segnato e tuttora segna la storia dell'uomo».
Peter Massine, in merito al debutto di Apassionata a Milano si è detto entusiasta: «Lo spettacolo sarà avvincente e bellissimo. Siamo soddisfatti di aver trovato in Fieracavalli un partner di così alto livello internazionale».

Questa news è stata letta 1364 volte dal 25 Ottobre 2006