Ho dimenticato la password

Ott 28

Arcoveggio: resoconto di martedi' 27 ottobre

 arrivo GP ITALIA 2018Martedì bolognese alle corse sotto un tiepido sole ma senza pubblico (dopo il Dpcm del 24 ottobre) e con campi scarni nondimeno assai qualitativi. Gentlemen in apertura, attori di un avvincente match tra Filippo Monti ed il veneto Pizzolato rispettivamente alle redini di Take Me Home e Zumba Pizz, giunti nell’ordine sul palo con la media di 1.14.4 ad impreziosire la performance dell’esperto indigeno esportato in Slovenia e autentico globetrotter delle piste, attivo tra Lubiana, Vienna e Budapest senza disdegnare vittoriosi ritorni nella terra natia; per la cronaca terza è giunta Unica Key, ospite toscana guidata da Sandro Gori.

La giornata è continuata con un miglio riservato alla leva 2018, sfida che Century As e Roberto Vecchione hanno riportato vittoriosamente spaziando in 1.17.8 dopo percorso all’avanguardia, al secondo posto un positivo Coffee Time Bie, al terzo Charliebrown Effe, mentre alla terza qualitativi quattro anni si sono sfidati sui due giri di pista, con l’irrimediabile errore di Ancora Mp e la vittoria di April Wise As e Maurzio Cheli in 1.15.4 dopo tattica d’attesa e scatto perentorio nelle fasi finali per avere ragione dello stanco leader Attenti Al Lupo, pericolosamente avvicinato da Aurora Key nei pressi del palo, valida quarta Amely Pan, movimentatrice della contesa ed in comprensibile calo nelle fasi conclusive.

Ancora la lettera A in scena alla quarta corsa, miglio che Axel Nib ha condotto sino a pochi metri dal palo quando è finito presa del favorito Aragon Nal, proiettato in open stretch da Vp Dell’Annunziata, vincitore in 1.16.8, mentre Achillea Jet ha completato il podio.

Alla quinta, show di Toscarella e Tommaso Gambino, con la sorella della celeberrima Papalla preminente in 1.13.9 sulla iniziale battistrada Unica Gso e su Spritz Holz, ultimo al via e poi brillante nel suo percorso all’inseguimento.

Alla sesta, la sfida a maggior dotazione del pomeriggio, diffuso equilibrio tra i sette soggetti di tre anni e vittoria per Bat Of Host ed Alessandro D’Ettoris, che in 1.14.3 hanno battuto l’attesa Bluedasy Fox ed il coraggioso Barone Gas, mentre in chiusura, raddoppio per Roberto Vecchione grazie alla positiva prova di Back On Top, portacolori dello spezzino Giuliano e vincitore in 1.16.9 nei confronti di Briscola Muttley e Beatrice San.

Appuntamenti successivi giovedì 29 ottobre e domenica 1 novembre, con inizio alle 14.15.

Questa news è stata letta 85 volte dal 28 Ottobre 2020