Ho dimenticato la password

Nov 18

Arcoveggio: le corse di giovedì 19 novembre

Arcoveggio BolognaGiovedì all'Arcoveggio con il classico format in tempo di Covid, inizio alle ore 13:30, sette corse in programma ed epilogo alle ore 16:00; il clou in questo appuntamento di metà settimana è riservato a soggetti di 5 e 6 anni che si sfideranno in uno stringato handicap sulla media distanza. In sei al via e divisi in tre nastri, i protagonisti della sesta corsa della giornata hanno nell’estrema penalizzata Zarina Bi e nell’inquilino del nastro intermedio Zittozitto Gso i due più seri pretendenti al gradino più alto del podio, con la femmina guidata ed allenata da Alessandro Gocciadoro ed il maschio presentato dall’inossidabile coppia Ehlert/Vecchione pronti ad esibire forma al top e caratura atletica decisamente superiore ai pur validi inquilini del primo nastro, su tutti l'ospite modenese Zorro Leo con Sandro Miraglia e Zitrunas, oggi in versione Marco Basile.

Interessanti puledri apriranno il convegno con Clara Di No e Marco Stefani in grado di bissare la recente vittoria marchigiana nonostante agguerrite presenze di Cari Balilla e Vp Dell'Annunziata, Cassandra Lg e Sandro Capenti, nonché della stacanovista di casa Pezzatini, Chimera Ll, mentre alla seconda la scena passerà ai gentlemen e a nove anziani di buon livello e consumata esperienza , con Urian Horse e Patrik Romano ad inseguire dalla seconda fila il duo Velletri Jet/Zaccherini, mentre Filippo Monti salirà sulla professionale Zafira, regolare allieva di Ivan Petronelli da seguire in ottica podio. Qualità ed equilibrio a dispetto di uno scarno campo partenti caratterizzano la terza corsa, un miglio per cadetti che vedrà in campo eccellenti esponenti della classe di ferro 2016 , con Aladin Bar e Gocciadoro probabili favoriti sul sempre più convincente allievo di Lorenzo Baldi Ademir Di Ruggi, senza trascurare il generoso Avion D’Aghi, tornato ad alti livelli grazie al sapiente lavoro di Loris Farolfi, e la giornaliera All About Bi, affidata a Roberto Vecchione e reduce da un convincente primo piano milanese. Alla quarta puledri ad inseguire il primo successo di una verde carriera e riflettori su Carbonia, deb cresciuta alla corte del “maestro” Tiberio Cecere ed oggi guidata da Alessandro Gocciadoro per un vernissage agonistico che la vedrà incrociare le armi con la chiacchierata Cioara Spritz, inviata di Andrea Sarzetto con il fido Andrea Farolfi in regia e Ceznja D’Aghi, inviata di Salvatore Valentino nell’inedita partnership con Roberto Vecchione. Tre anni alla quinta per un miglio dall’intricata trama tattica e dalle intriganti partecipazioni che vedono implicati prestigiosi team, Bitols Spritz, per Sarzetto/Farolfi, Back On Top per i dioscuri Ehlert/Vecchione e Boy Chuc Sm per la griffe Gocciadoro, mentre Brunita Caf e Lorenzo Baldi tornano all'Arcoveggio per cancellare la recente rottura e dire la propria anche in ottica vittoria. Handicap di prammatica per la chiusura del pomeriggio, undici gli anziani al via per un inusuale miglio con partenza ai nastri che vedrà Zanzarito e Vortice Leo chiamati alla risalita ed un manipolo di velocisti in fuga, Uvenia Mail, la canadese Over Her Limit e Velvet Lux. Il tutto visibile su Unire Sata Canale 220 di Sky

Appuntamento successivo domenica 22 novembre.

PARTENTI visibili online a questo link del sito internet HippoGroup

Questa news è stata letta 162 volte dal 18 Novembre 2020