Ho dimenticato la password

Gen 17

Siracusa Galoppo: resoconto corse di sabato 16 gennaio

ippodromo siracusaScrive la terza vittoria consecutiva nella sua brillante carriera Rock of Estonia e lo fa in una complicata Condizionata dipinta con maestria da una punta all'altra dei 1200 metri di pista piccola affrontati nel Premio Mascagni. È l’allievo di Cannavò l’unico protagonista della terza corsa; sotto la direzione di Federico Bossa dimostra di essere qualitativamente e potenzialmente superiore al resto degli avversari lasciati a lunghezze di distanza. C'è posto solo per la seconda piazza acciuffata dal buon Dorkhel e per la terza moneta accaparrata da un Torch Lit che dimostra di valere buone categorie. È la cronaca che accompagna la corsa con più dotazione al montepremi, 11 mila euro, di un convegno di galoppo andato in scena oggi, sabato 16 gennaio, all'ippodromo del Mediterraneo.
Lo ha preceduto una seconda competizione, Premio Mozart, in cui Tipofthetongue ha dimostrato subito di apprezzare il tracciato in sabbia e 1300 metri svolti con successo.
La chiusura vale una TQQ che mette in mostra tutte le qualità di Osho che, dal centro della periziata, d’intesa con Marco Monteriso, propongono un'efficace fuga che assegna la vittoria. Sul tracciato appesantito dalle piogge si adattano bene El Nanos, Shamatorio, Ampney Red e Gran Trip, che nell’ordine chiudono i 5 posti messi a disposizione per questi 1400 metri di pista piccola assegnati a cavalli di 4 anni e oltre.
La penultima corsa, Premio Donizetti, II Tris Nazionale, trova l'iniziativa coraggiosa quanto efficace di Kiss Me Quite, che resiste fin sul palo all’affondo di Siciliano Bello. Terza la crescente Madammento.

Questa news è stata letta 291 volte dal 17 Gennaio 2021