Ho dimenticato la password

Feb 18

Arcoveggio: resoconto di giovedì 18 febbraio

Ippodromo ArcoveggioUn anticipo di primavera ha incorniciato la riapertura stagionale dell’Arcoveggio, sette le corse – rigorosamente a porte chiuse - in programma nel tiepido giovedì, nel quale i neo cadetti si ergevano a protagonisti del clou e gli anziani hanno dato vita a sfide intriganti contrassegnate da esiti cronometrici di alto livello.

La suite dei vincitori è stata aperta dallo svedese di colori italiani Loyal Cash, un battagliero erede di Bold Eagle guidato dal trainer Massimo Compagno, che dopo aver gravitato per corsie esterne ha usufruito dell’improvviso errore del netto favorito Capitan Cash Lp per spaziare in 1.16.4 su Carpe Diem Col e Corallo Pisano, mentre alla seconda, errori in serie nel miglio riservato alla leva 2017 con i gentlemen in sediolo e vittoria per la coppia veneta Bufera Spritz ed Otello Zorzetto, solitari al traguardo in 1.16.1 su Blackfire Horse e Bramante Cla.

Assolo di Cherie Effe alla terza corsa, tutto come da copione per la portacolori emiliana guidata da Andrea Farolfi e allenata dal trevigiano Walter Zanetti, che in 1.16.6 ha lasciato ad ampio margine Crisper e Cuadrado Wise L, con l’affiatato team di nuovo a segno nel prosieguo grazie ad Arizona Lux, vincitrice dell’affollato miglio riservati a soggetti di 5 e 6 anni in un brillante 1.15.5 sul coraggioso Zitrunas e su Amos Rab.

Il ritiro di Brenno Laumar a ridotto a cinque i partecipanti alla prova più ricca del pomeriggio, sfida programmata sulla media distanza con partenza da fermo che Borboletta e Alessandro Gocciadoro hanno dominato in 1.16.0 dopo veloce giravolta e perentorio stacco finale su Baby Spritz e sulla penalizzata Breila di Casei, lontana Brigitte Roc, a tabellone Black in Black.

Velocisti anziani dal prestigioso palmares hanno impreziosito il sottoclou con performance cronometriche di rilievo, ha vinto dopo corsa di testa l’ottimo All Mail che Roberto ha proiettato all’avanguardia per poi gestire mirabilmente i parziali e vincere in 1.14.0 su Atena Caf e Viola Trio.

Prima dell'ingresso in pista dei partecipanti alla Tqq di giornata si è svolta una raccolta ma gradevole cerimonia di premiazione delle Classifiche ufficiali e dei neonati Arcoveggio #SocialAwards, con Alessandro Gocciadoro mattatore delle classifiche 2020 sia nelle vesti di guidatore che di allenatore nonché di interprete di alcuni dei migliori soggetti in pista sotto le Due Torri, da Bahamia ad Alrajah One, passando per Vernissage Grif, con il top driver Roberto Vecchione personaggio “social” assieme al gentleman Filippo Monti ed all'amazzone Michela Rossi, mentre Callisto, Cherie Vit, Tyl Etoile e Bonjovi Mmg sono risultati i cavalli più votati dai navigatori del web.

Chiusura con il botto nella Tris, con Zack Spritz e Maurizio Cheli a segno nell’handicap abbinato alla scommessa regina, secondo l’atteso Saimon Barboi su Alice Trio, Zoello e Zancopè, ordine d'arrivo che ha generato una quota Tris di 106 euro ed una quartè oltre i 1.122, nessun vincitore per una inestricabile quintè.

Prossimo appuntamento, purtroppo ancora a porte chiuse, domenica 21 febbraio.

Questa news è stata letta 206 volte dal 18 Febbraio 2021