Ho dimenticato la password

Feb 26

Arcoveggio: resoconto di giovedi' 25 febbraio

Arcoveggio Bologna GP Continentale 2020Giovedì pomeriggio di incipiente primavera all’Arcoveggio, con sette intriganti appuntamenti agonistici aperti alle 13.20 dal brillante primo piano di Celine di Celle e Santo Mollo, che in 1.13.8 e dopo percorso d’avanguardia, hanno sbaragliato lo scarno quanto prestigioso manipolo di avversari, il migliore dei quali è risultato Carlos Op, secondo su C’Est Moi Bi, al debutto con il nuovo trainer, mentre ha deluso il sin qui imbattuto Captano Pi, vittima di una irrimediabile rottura allo stacco.

Testimone ai gentlemen e a cadetti di discreta levatura alla seconda corsa, con Bowie e Filippo Monti prevalenti nei confronti di Bollicina Del Sile e Bob Logan in 1.16.3, mentre alla terza è andata in scena la corsa dal maggior tasso tecnico del giovedì bolognese, una sfida sul doppio chilometro riservata a soggetti di 5 e 6 anni, con le attenzioni rivolte ad Amornero Roc, alla ricomparsa dopo il quinto posto nel classico GP Vittoria di inizio anno, ruolo che il maschio di casa Gocciadoro ha pienamente rispettato vincendo in 1.15.1 sulla rientrante Zanna Jet e su Africa Jet, anch’essa alla ricomparsa ed in pista per testare la forma prima della trasferta francese del 6 marzo. Pista in eccellenti condizioni e medie di assoluto valore anche alla quarta corsa, miglio per cadetti dall’eccellente palmares che Alessandro Gocciadoro e la sua nuova allieva Baaria Ama hanno vinto filtrando in open stretch nei confronti di Bluff dei Greppi e Black White Zs, siglando con 1.13.4 la miglior media chilometrica della giornata.

Antonio di Nardo e Cherigal hanno invece suggellato la quinta corsa, vincendo agevolmente in 1.16.7 su Cosima Ferm e Cazzaniga Light, con il driver campano a segno anche alla sesta corsa in sediolo all’atteso Aragon Nal, tornato ai livelli autunnali e vincitore in 1.15.1 sulla breve distanza nei confronti di Aloha Giti ed Azzurra Pisana, mentre Guyane De L’Iton si è vista cancellare una brillante piazza d’onore a causa di una rottura in zona off limits.

Chiusura con la tqq e vittoria di Theodora Op e Marco Volpato alla media di 1.15.4 sulla distanza allungata nei confronti del favorito Boys Going In, terzo Zebù Risaia Trgf su Simpaty Trio e Ulisse Trebì, il tutto a generare quota di euro 160 per la tris, 403 per la quartè e ben 3.245 per il quintè.

Prossimi appuntamenti (ancora a porte chiuse) domenica 28 febbraio, giovedì 4 e sabato 6 marzo.

Questa news è stata letta 145 volte dal 26 Febbraio 2021