Ho dimenticato la password

Mar 2

Arcoveggio: le corse di giovedi' 4 marzo

 arrivo GP Vittoria 2021Divertente e tecnicamente riuscita, la riunione di metà settimana apre in grande stile il Marzo del trotto bolognese, primo di 8 appuntamenti cui farà immediato seguito quello di sabato 6, con l’attesa sfida tra le amazzoni italiane, per proseguire giovedì 11, sabato 13 e poi tornare al tradizionale format giovedì-domeniche, nel dettaglio 18-21 e 25-28.

Quattro anni alla prova dei nastri e della severa distanza del doppio chilometro nel clou, Premio 4 Marzo 1943, seconda manche di giornata, con brillanti performer al via ed una difficile scelta in ottica pronostico, in pole Bed e Alessandro Gocciadoro sfidati da Border Line Pax, guidato da Roberto Vecchione, e dalla coppia Bertè Jet /Paolo Scamardella, mentre il gentleman Otello Zorzetto interpreterà il suo Barnaba Baba, con cui ha già vinto in ben sei uscite pubbliche, per non parlare di Benny Trio, progredito rappresentante della forma locale, sul quale salirà Marco Stefani.

La leva 2017 sarà protagonista anche del prologo, ospitando dieci gentlemen e affrontando la distanza del miglio, due giri di pista che potrebbero premiare il giornaliero Bradipo Jet, in versione Matteo Zaccherini, ed in caso di rottura, sempre possibile per l’allievo di Paolo Romanelli, ecco schiudersi le porte dell’Olimpo per Bob Logan e Berenice Mag, pedine dalle notevoli chance per Patrik Romano e Cristafaro Chianese.

Alla terza il testimone passerà agli allievi in procinto di entrare nel mondo dei prof, oggi pronti a darsi battaglia alle redini di rodati anziani,con le coppie Quincy Frontline/Masoero, Parsifal/Luca Rei e Apollo Jet/Sances in evidenza sul tema vittoria.

Si torna ai professionisti per la quarta corsa, miglio per tre anni con Colibrì Jet e l’immarcescibile Gocciadoro chiamati alla risalita dalla seconda fila per venire a capo di Cloe Jet e soprattutto del deb Carjah Wise As, guidati rispettivamente da Lorenzo Baldi e da Antonio Di Nardo.

Alla quinta, doppio chilometro, partenza con l’autostart ed ancora la generazione 2018 in vetrina con individualità dalla notevole caratura, Crisper, Cicerone Op e Chanel Du Kras, citati in ordine di numero senza trascurare le doti atletiche del veneto Conan Spritz.

Eccellenti prospetti configurano la sesta corsa, miglio per anziani che avrà in Vettel Op e Antonio Di Nardo i preferiti di un comunque incerto pronostico, nel quale vantano eccellenti recensioni anche Avion D’Aghi e Zeno Tab, mentre all’epilogo, nella settima, troviamo soggetti di 5 e 6 anni impegnati sulla media distanza con partenza nastri, altra sfida di gran livello che ha in Samima Ferro, (ancora Gocciadoro) , Aiello Jet e Aly Prav i migliori dello start, con Axis Di Girifalco, solo e soletto al secondo anello, chiamato ad un severo impegno per portare a quattro le sue vittorie consecutive.

Prossimo appuntamento sabato 6 marzo, con due corse riservate alle “Amazzoni for Life”, in occasione della Festa della donna, e una prova del Trofeo Gentlemen 4 Life, tutte tre gare senza l'uso di frusta e con un contributo in solidarietà a favore del progetto 2021 “MAI SOLI”, da realizzarsi con l'Onlus cesenate Amici di Casa Insieme.

Questa news è stata letta 177 volte dal 2 Marzo 2021