Ho dimenticato la password

Mar 22

Si ritorna a correre in Sicilia.

ippodromo siracusaLe corse di galoppo e trotto potranno riprendere in Sicilia. Il Dipartimento per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico della Regione Siciliana ha modificato il DDG 198/2021, co un nuovo Decreto DDG N°225/2021 che elenca le disposizioni da seguire per poter continuare ad effettuare manifestazioni con equidi, contenendo al contempo il diffondersi della Rinopolmonite Equina. In particolare, alla luce dell'attuale situazione epidemiologica regionale, l'Articolo 1 decreta che fino al 31 marzo, "...è consentito in regione:

1) L’ingresso di equidi vaccinati da almeno 21 (ventuno) giorni e da non oltre 6 (sei) mesi;

2) Lo svolgimento di fiere, mercati, esposizioni ed ogni altro concentramento di equidi, ivi comprese le manifestazioni ippiche e le attività previste presso le stazioni di monta pubbliche e private, alle seguenti condizioni:

a. Che gli equidi siano stati vaccinati da almeno 3 (tre) settimane e da non oltre 6 (sei) mesi;

b. Che gli equidi non vaccinati siano stati sottoposti a visita clinica veterinaria con esito favorevole, certificata da un medico veterinario pubblico o privato, da effettuarsi entro e non oltre 48 ore prima della movimentazione;

c. Che gli organizzatori di fiere, mercati, esposizioni e ogni altro concentramento di

equidi, ivi comprese le manifestazioni ippiche e le attività presso le stazioni di monta

pubbliche e private, curino la predisposizione di un registro degli animali partecipanti e l'acquisizione della documentazione sanitaria-veterinaria.

Dunque l'ippica siracusana ritorna in pista con il galoppo previsto nel pomeriggio di sabato 27 marzo e il convegno di trotto programma per lunedì 29 marzo.

Questa news è stata letta 267 volte dal 22 Marzo 2021