Ho dimenticato la password

Apr 1

Siracusa trotto: resoconto di giovedì 1 aprile

Ippodromo Siracusa trottoÈ Ania Rich che prende le misure a tutti e si invola nel Premio Agrigento, corsa centrale del pomeriggio di trotto al Mediterraneo di Siracusa. Una vittoria che arriva dopo un periodo opaco e che riporta, con in cabina di regia Salvo Cintura JR, la portacolori di Andrea Lo Guercio sulla ribalta. Si impone sui selettivi 2200 metri previsti ad un Zum LC che arriva da dietro con preponderante allungo finale. Quest’ultimo ruba la piazza d'onore ad Aurea Wise L. Una loro buona partenza in prima fila ha precluso iniziative dei più attesi avversari schierati dietro.
Il convegno di trotto viene aperto da Borislav Mabel che, con notevole distacco, vince il Premio Favara.
Tra i 3 anni, se nel Premio Sciacca l'unica a tagliare il traguardo senza penalizzanti errori è Cybelle Font, nella Condizionata, Premio Porto Empedocle, l'allieva di Lorenzo La Rosa, Carinzia Holz, realizza davvero una bella performance e si impone alla favorita Club Wise AS e ad una Chantal Rich che iscrive sul suo curriculum una bella terza moneta.
La Trio più pagata, più di mille euro, è legata al Premio Licata. Nella Reclamare riservata agli anziani e con in sulky gli Allievi, sono Aida Grif e Alessio Pecoraro a difendere il successo ottenuto a denti stretti su Vespucci Matto e Altair.
Il doppio in giornata di Luciano Messineo arriva nella Reclamare di quinta corsa, quando Brunilde, regolare e positiva, taglia per prima il traguardo del Premio Canicattì.

Questa news è stata letta 201 volte dal 1 Aprile 2021