Ho dimenticato la password

Lug 23

Merano: le corse di domenica 25 luglio

Ippodromo MeranoIl giorno per la prima, nella scala dell’ostacolismo, delle corse in piano riservate ai jockeys professionisti è infine arrivato e questa domenica sulla dirittura d’arrivo dell’ippodromo di Maia sfrecceranno i purosangue e si terrà il battesimo dei primi puledri che alla sesta corsa nel Premio ..delle Giovai Speranze sosterranno il loro debutto assoluto in corsa.
Dal punto di vista tecnico si evidenzia il Premio che ricorda Daniel Porcu, per i tre anni di una certa qualità con Sense of Emperor, piazzato in Listed Race (Premio Campobello) per Stefano Botti, chiamato a rendere peso agli avversari. Tra questi Conquering Eagle molto regolare seppur ancora maiden, presentato dal trainer Marco Gasparini. Tower of Texas, ancora poco esposto, e Global Hero altri due soggetti da tenere in debita considerazione. Il peso invitante propone Pearl of Wisdom quale interessante alternativa.
La competizione sulla distanza del miglio e mezzo, Premio Hotel Marlena, evidenzia la forma più che valida di un ritrovato Allimac, opposto ad un soggetto come Tout a Fait che sulla pista in un lontano passato ha vinto ed è buon vantaggio al peso. I regolari Neileta con peso severo, e la femmina Riana non vanno esclusi per la loro predisposizione alla distanza. Nel ben riuscito handicap sul miglio, Premio Castel Korb, l’attendista Tempus Ingannadu proverà a rendere redditizia la sua tattica di corsa su una pista che premia spesso chi prende posizione e la prontezza di reazione. Puo Succede ha vinto un Handicap Principale su questo tracciato ma rende peso, mentre It’ a Good Deal dopo aver vinto a Maia non ha più centrato la vittoria, ma qui ha peso invitante.
Si accennava ai puledri e una scelta si prova a farla, pur nell’obiettiva incertezza. Per la Dormello Olgiata (sepsso protagonista a Maia) arriva Alsini che insieme a Gold Crystal, Monarca e Paperone proviamo a citare per primi. Non escludendo a priori nessuno, altre idee alternative potrebbero rivelarsi Tocksin e Mascalzone col primo dei due ospiti Ashat (per la Lokotrans) nel ruolo di interessante incognita.
Due le prove in ostacoli, per non mancare di nessun aspetto dello spettacolo. Tra i tre anni, la buona impressione destata da Isatis de l’Ecu nella recente vittoriosa esibizione lo propone al vertice del pronostico. La regolarità di Heichal può trovare qui occasione propizia per la prima vittoria in siepi mentre Fior Gavoi sul miglior standard non va escluso dal discorso vittoria. Nel Premio Anniversario degli Steeple Chase d’Italia, la prova in cross, l’ospite Hades in graduale crescita di rendimento si pone in evidenza. Non ha forma l’altro ospite Korfu ma in questo contesto può risultare competitivo. Poet’s Shadow regolare ed il veterano Silver Tango le alternative. Bornasco se esente da errori proverà ad interferire.
Il pomeriggio di corse sarà nuovamente allietato dalla musica dal vivo (ospite di giornata Odilla Rey e Carmelo Tartamella), nel parterre fra le due tribune e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente con la riapertura della champagneria e della gelateria, sempre in ottemperanza alle disposizioni in materia di sicurezza. La giornata di corse prenderà il via alle ore 16.15 con apertura della struttura alle ore 15.00 e potrà essere seguita integralmente mediante il live stream predisposto sul sito dell’ippodromo. Per gli appassionati la possibilità di scaricare e stampare i programmi di corse di giornata dal medesimo sito. Sono riprese, come ricordato, dopo le limitazioni dovute alla pandemia le visite guidate alle piste da corsa (ritrovo un’ora prima dell’inizio delle corse, al prezzo di 10,00 e ticket ridotto a 2,00 per gli ospiti degli Hotel Partners) ed i giri in sella ai ponies con accompagnatore per i più piccoli.
Previsto un ticket d’ingresso unico di 5 euro, ridotto a 4 euro per gli over 65. Sotto i 16 anni ingresso gratuito.

Questa news è stata letta 248 volte dal 23 Luglio 2021