Ho dimenticato la password

Set 10

Merano: le corse di domenica 12 settembre

Ippodromo di MeranoLa stagione di corse all’ippodromo di Maia si addentra nel mese di settembre, ad iscrizioni per il Meeting del LXXXII Gran Premio Merano Alto Adige appena pubblicate e quindi con uno sguardo già rivolto alla conformazione delle giornate clou dell’annata sportiva.
Per questa domenica sei corse per purosangue ed una per i cavalli di razza Haflinger, una domenica di avvicinamento. Si apre con una corsa in siepi piuttosto aperta, il Premio Ernesto Locatelli, nella quale può ancora emergere Mushrae mentre un altro veterano che sta facendo molto bene in questi contesti è il costante Chappy Bros mentre è da valutare molto insidioso l’ospite Kings Rock non nuovo a buone prove nella categoria. Sul pesante crescerebbero le opportunità di Blue Kazak.
Sullo steeple chase, nel Premio Foto Press, nonostante entrambi collocati in alto nella scala dei pesi, i due compagni di scuderia Kolsche Jung e Andoins per i colori gialloneri della Scuderia Aichner, possono vantare buona qualità e forma in crescendo. L’ospite Shent ritorna in compagnia più abbordabile e può ambire ad un ruolo importante. Col peso favorevole Ostrich e con un rientro nelle gambe Babalshams tenteranno un inserimento.
Anche i tre anni sulle siepi nel Premio Spegasso memorial Carlo Ferrari, nel quale le attenzioni sono rivolte a Cima Sound visto in crescita e sebbene ancora dispersivo, ha lasciato intravvedere discreti mezzi. Anche Davie’s Spirit pare in fase di maturazione come del resto Sir Falco. Non hanno confermato le prime buone prove le compagne Shambara e Zankala ma sono da attendere combattive.
Corsa per amazzoni e cavalieri dal tasso qualitativo elevato, Il Premio Renzo Zambarda, ci propone il dotato Villabate, il quale ha i mezzi per recitare ruolo di primo piano. Un Silver Mission che marcasse ulteriore crescita potrebbe risultare molto competitivo, mentre tenteranno un inserimento Dark Foundation sebbene al rientro, e la femmina Irish Girl. E dulcis in fundo l’affollata Tris nella quale Sun’s Dance si presenta sulle ali di una forma molto positiva. Sia Passito che Big Riot portano peso severo ma nella compagnia si mettono spesso in evidenza. Le buone prove recenti di Sutton e Malapaga li fanno ritenere competitivi mentre come alternative per un più ampio sistema, inseriamo anche i nomi di Cavalla Selvaggia e Voila Pourquoi, quest’ ultimo su distanza inedita.
Nella competizione riservata ai dorati cavalli haflinger Zarina e Rexi attese protagoniste.
La giornata di corse prenderà il via alle ore 14.55 con apertura della struttura alle ore 12.00 e potrà essere seguita integralmente mediante il live stream predisposto sul sito dell’ippodromo. Per gli appassionati la possibilità di scaricare e stampare i programmi di corse di giornata dal medesimo sito. Continua con grande successo la proposta delle visite guidate alle piste da corsa (ritrovo un’ora prima dell’inizio delle corse, al prezzo di 10,00 e ticket ridotto a 2,00 per gli ospiti degli Hotel Partners) ed i giri in sella ai ponies con accompagnatore per i più piccoli.
Il pomeriggio di corse sarà come sempre allietato dalla musica dal vivo (ospiti della giornata Michele Poletto e Marco Buzzoni), nel parterre fra le due tribune e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente con le specialità del ristorante, della champagneria e della gelateria, sempre in ottemperanza alle disposizioni in materia di sicurezza.
Previsto un ticket d’ingresso unico di 5 euro, ridotto a 4 euro per gli over 65. Sotto i 16 anni ingresso gratuito. Con l’entrata in vigore delle nuove disposizioni in materia di sicurezza, la Merano Galoppo comunica che l’ingresso all’ippodromo per il pubblico sarà consentito solo se muniti di Green Pass.
Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito :
www.ippodromomerano.it.

Questa news è stata letta 109 volte dal 10 Settembre 2021