Ho dimenticato la password

Set 18

Capannelle Galoppo: le corse di domenica 19 settembre

Capannelle Premio Natale di Roma 2014Domenica di grande selezione alle Capannelle che ospita ancora tre prove che erano in programma a Milano. Si tratta di tre corse di gruppo. Il Federico Tesio, gruppo due sulla distanza dei 2200 metri in pista grande, lo stesso tracciato del Derby, ricorda il più eccezionale personaggio del Turf italiano e mondiale. Nessuno più del Senatore, del Mago di Dormello, ha influenzato lo sviluppo del Galoppo Mondiale. Il suo Genio ha permesso la creazione di Nearco e di Ribot, punti fermi assoluti dello sviluppo genealogico negli ultimi 80 anni e Campioni dalla finissima caratura. Un onore celebrarlo con la disputa di questa pattern che sarà affiancata dal Premio Piazzale dedicato in un prezioso fil rouge ad Enrico Camici fantino proprio di Ribot e della Dormello Olgiata per tanti lustri, una delle più leggendarie “ cravache” di ogni tempo, tre volte vincitore dell’Arco di Trionfo. La terza pattern del pomeriggio , ugualmente si lega alle altre due culturalmente poiché ricorda in Sergio Cumani il primo grande allenatore moderno della storia del turf italiano , prematuramente scomparso, ed in Elena Cumani unna delle più eccezionali amazzoni del galoppo italiano del dopoguerra. Queste tre corse rendono la domenica assolutamente importante in termini insieme di spettacolo e di selezione. Il Tesio oltre ad essere gratificante in se stesso, apre la strada almeno verso il Jockey Club o anche verso il premio Roma , in questo caso accorciando di un furlong. Dal premio Piazzale – Camici si può accorciare sulla via del Di Capua oppure successivamente allungare verso il Roma mentre il gratificante Cumani, miglio riservato alle femmine, oltre ad essere appagante in se, può avviare a confronti con i maschi oppure fino anche ai 2000 del Lidia Tesio, nel giorno del Roma Champion Day. Accanto a queste tre pattern , la giornata rimodulata , propone un contorno di elegante spessore grazie alla condizionata di valore per i tre anni sul miglio, anche questa, volendo, una preparazione al Di Capua e poi al Ribot, cui si unisce la maiden per i due anni e la disputa di due handicap. Sette volte sarà utilizzata la pista grande in erba, garanzia di alta selezione, ed una quella in all weather, nell’insieme le distanze andranno dai 1500 fino ai 2200 metri. II premio Federico Tesio ha raccolto purtroppo soltanto quattro partenti. Sono mancati gli ospiti esteri forse colti di sorpresa dal cambio di location un po’ più distante dai programmi originari. Abitualmente Capannelle è nei loro target con le grandi giornate di novembre. I quattro nelle gabbie, tutti team Botti, sono Baptism che ha vinto il D’Alessio , Thunderman duplice laureato di Roma e Repubblica, Fambrus in momento buono e Blue Sky Dreamer prepotentemente tornato alla ribalta. A misurarsi nel premio Piazzale – Enrico Camici saranno in sei e di buon conio: Cantocorale riapparso molto tonico e bene sulla distanza misurerà Attimo Fuggente ma non sarà soltanto match poichè Fulminix, laureato di Ribot inizia il suo viaggio autunnale, Cirano è tre anni di qualità mentre Pensiero D’Amore è anziano che forse sta vivendo la sua migliore stagione e poi c’è sempre da riscoprire Out of Time che di certo è campione. Insomma una bella corsa, fascinosa. Infine le femmine che nel Cumani saranno anche loro in sei ci regalano la ricomparsa di Aria Importante che può essere ed è già la campionessa che potrebbe fare sognare il nostro galoppo. Sarà al centro della attenzione e dovrà dimostrare di avere ragione di Haven Park e Rose Secret con conto aperto cosi come con Chiaro di Luna e Deadline e conosceremo Flamingo Park. Ben riusciti i due handicap dal punto di vista delle presenze, di spessore la condizionata sul miglio con in luce, saranno tutti tre anni, I Am Magnetic, Lord Bay , Sopran Aragorn e Vis a Vis. Un campo potenzialmente importante mentre nella maiden, ancora sul miglio, i due anni saranno in dieci. Buon divertimento!

Questa news è stata letta 165 volte dal 18 Settembre 2021