Ho dimenticato la password

Set 27

Arcoveggio: le corse di giovedì 30 settembre

Ippodromo ArcoveggioQuarto ed ultimo appuntamento per il mese di settembre all’Arcoveggio, sette le corse in programma a partire dalle ore 15:00, per un convegno ricco di spunti tecnici, con gli anziani impegnati sul miglio nella corsa a maggior dotazione, mentre alla quinta toccherà ai tre anni dare vita ad un interessante sottoclou, ed in apertura 9 puledri inseguiranno il primo successo di una verde carriera.

Grande curiosità per il ritorno alle competizioni di Dumbo, il danese di casa Gocciadoro è reduce dalla partecipazione al Campionato Europeo e nel frangente riveste il ruolo di favorito grazie alla sua indubbia classe, ricordiamo che è il vincitore del Derby danese, mentre il sorprendente Zarbon del Sile e l’inossidabile Specialess saranno le ovvie alternative tecniche al sei anni di colori italiani che si avvierà dalla seconda fila.

Interessante la sfida riservata alla leva 2018, nove i contendenti ed ancora un soggetto presentato dal team Gocciadoro in evidenza, la stimata quanto inespressa ad alti livelli, Cambogia, mentre la progredita Chanel Trio è l’avversaria da cui guardarsi, anche in virtù di un’eccellente sorteggio e della guida di Marco Stefani, ormai entrato nel novero dei top driver tricolori; terza forza, Century As, la proposta del team Ehlert con Vecchione in cabina di regia.

Prologo di pregio con Dettofatto Laumar alla quinta uscita pubblica e con i galloni di favorito dopo due posti d’onore consecutivi, il suo giovane partner Carmine Piscuoglio è il guidatore ideale per assecondarne la generosità d’impiego e per rintuzzare i prevedibili attacchi di Dahlia Lud, sulla quale sale papà Vp Piscuoglio Dell'Annunziata, terza forza il debuttante Damiso Sl, atout dei “dioscuri” Ehlert e Vecchione dalla regale genealogia.

Alla seconda, soggetti di 5 e 6 anni alle prese con la breve distanza, sfida che vivrà del match tra Samima Ferro e Admiral Tr con possibili inserimenti da parte di Always Go, in trasferta da Roma, e di Atlantico Jet, nebulosa ma dotata proposta del team Pistone.

Gentlemen in vetrina alla quarta corsa, schema ad handicap per gli 11 binomi al via, con i dilettanti in gara abbinati a soggetti di loro proprietà: tenteranno la fuga Unicum Rl ed Aldo Mignano, ma Zingaro Gass e Thomas Manfredini, altri temibili inquilini dello start, daranno subito battaglia e dal secondo nastro sono attesi Zazà Alter e Ultras Bi, validi performer rispettivamente guidati dal marchigiano Mirko Marini e da Daniele Della Maggiore, in trasferta da Montecatini.

Alla sesta, ancora un handicap, sette cadetti allo start posto a mt 2060, nessun inquilino al nastro intermedio ed un terzo, selettivo elastico, a 2100 metri, dove prenderanno posto due soggetti assai agguerriti: pronostico aperto a Beautiful Trio, Berlino e Briseide Col tra gli avvantaggiati, come ai grintosi inseguitori Brioss e Bluff Dei Greppi.

Gran folla in chiusura di pomeriggio,12 i partecipanti alla settima corsa riservata alla leva 2018 e programmata sulla breve distanza; plebiscito per Call Me Bi, altro allievo Gocciadoro dalle cospicue chance in giornata, che però non brilla per regolarità e nel caso di defaillance, ecco aumentare le quotazioni di Cico De Gleris, con Alessandro Fonte, e Cloe Jet, magistralmente guidata dal romagnolo d’adozione Vp Dell’Annunziata.

Prossimi appuntamenti all'Arcoveggio domenica 3 alle 14:30 e lunedì 4 ottobre (Santo Patrono di Bologna) alle ore 15:00.

PARTENTI visibili online a questo link del sito internet HippoGroup

Questa news è stata letta 221 volte dal 27 Settembre 2021