Ho dimenticato la password

Ott 13

Capannelle Galoppo: le corse di venerdì 15 ottobre

Capannelle GaloppoVenerdì alle capannelle è come da tradizione pomeriggio dedicato alla pista dritta. Cinque volte in azione e due quella all weather con distanze che andranno dai 1000 fino ai 1600 metri. Quattro saranno gli handicap, due le condizionate e una la maiden il che vuol dire giornata e programma molto interessante. Anche dal punto di vista tecnico. Da non perdere la condizionata per i tre anni e oltre sui 1200 , vera e propria chiamata conclusiva in vista del prossimo Aloisi. In campo calibri come Agiato, Atacama, Donn Cliffs, I Am Magnetic, Into the Wild, Manoamano, Mitrandir e Penalty. Sarà spettacolo come nella prova dedicata ai due anni e intitolata a Bauto, vincitore del Parioli sconfiggendo la grande Tadolina. In campo sui mille metri e in vista del Divino Amore Livermore Ask My Glory, Camerlengo, Cristal Wind, Fighting King, My Sweetie, Purciaretta, Widow, Yukkhe. Non soltanto le due condizionate ma spettacolo garantito dall’intera giornata con ben 11,5 partenti in media per ogni corsa. Nella maiden sui 1200 saranno in 10 le femmine di due anni ingaggiate, nei quattro handicap grande incertezza e ottimo numero di partenti. Sui 1600 e sul dirt, scelto come TQQ, saranno in 12 i tre anni ingaggiati e tra loro Grand Heaven, Desert Man, Jocker’s Heart, Fantarecchia, Blonde Queen. Sempre sulla pista all weather e sui 1400 , si sfideranno 15 tre anni e oltre tra i quali Summer Kirana, April Galaxy, Kilmokea, State of Play, Alias dei Grif. Invece in pista dritta sui 1200 saranno in 13 i tre anni e tra costoro Venere Rockeby, You Make Me Shever, Piccola Miss, Killachy Dream , Hornigold. Ultima perizia ancora sui 1200 ma per tre anni e oltre con 15 protagonisti e da seguire Ode to Paris, Black Love e Aktis. Domenica in programma il premio Pandolfi, quarto anello della suite di listed riservate alle femmine di due anni.

Questa news è stata letta 192 volte dal 13 Ottobre 2021