Ho dimenticato la password

Ott 15

Merano: le corse di domenica 17 ottobre

Ippodromo MeranoLa programmazione delle corse all’ippodromo di Maia volge piano piano al termine, dopo la kermesse dell’ultimo fine settimana, durante il quale le Giornate Haflinger hanno cavalcato le scene del teatro ormai vestito di spettacolari colori autunnali.
Dal punto di vista tecnico si replica, per proposizione delle corse, quella della prima giornata di ottobre e ci sono ancora da vivere e raccontare alcune vicende in questa penultima domenica di corse.
La competizione maggiormente attrattiva, il Premio Conte Biancamano (il vincitore del Gran Premio Merano del 1966 per Pozzoli, montato da Alberto Baseggio) si prospetta come un’interessante maiden per i tre anni in siepi, nella quale Shambara, Human Action e Ronan Accuser per diversi motivi, possono ambire ad un ruolo importante nello schieramento della scuderia del trainer Paolo Favero. Molto interessanti gli esordi sulle siepi di Brazen Air per il training di Raffaele Romano e de il Malese, rilevato dal team Aichner che potrebbero già risultare competitivi, mentre sia Instaforce che Interceptor rientrano nel novero delle alternative.
Il pomeriggio si apre con i novizi sulle siepi, corsa nella quale ci si può attendere una crescita esponenziale da parte di Rock Tango, il bel sauro del team Tanghetti che ha esordito recentemente in modo prudente ma lusinghiero. Ritrova quel Bravo Faisal che lo ha preceduto quel giorno e che sarà di certo avversario impegnativo. Anche Agar Fan non si è mal disimpegnata all’esordio, mentre vanno seguiti con interesse sia Giausar al ritorno in siepi per un nuovo team e che quel Thavors un poco smarritosi dopo positivo inizio di carriera. Sullo steeple del Val d’Adige, ritorno alla specialità per il veterano Schwarzwald opposto a quel General Marius in costante lievitazione sugli ostacoli alti, e che può far valere la sua robusta progressione finale. Sulle siepi del Premio Ocean (a sua volta vincitore nel 1991 del Merano, training Giancarlo Pugnotti e in sella Maurizio Moretti) sul possibile ulteriore progresso, una buona prova da parte del giovane Birthday Boy rientra tra le possibilità concrete, anche se i più esperti Moved ed Assassin , che ha mal digerito il peso severo nell’ultima uscita, sono altamente competitivi in questa categoria.
Due affollate prove per amazzoni e cavalieri all’insegna del sano agonismo di questo genere di prove, completeranno il programma.
La giornata di corse prenderà il via alle ore 14.35 con apertura della struttura alle ore 12.00 e potrà essere seguita integralmente mediante il live stream predisposto sul sito dell’ippodromo. Per gli appassionati la possibilità di scaricare e stampare i programmi di corse di giornata dal medesimo sito. Continua con grande successo la proposta delle visite guidate alle piste da corsa (ritrovo un’ora prima dell’inizio delle corse, al prezzo di 10,00 e ticket ridotto a 2,00 per gli ospiti degli Hotel Partners) ed i giri in sella ai ponies con accompagnatore per i più piccoli.
Il pomeriggio di corse sarà come sempre allietato dalla musica dal vivo (ospiti della giornata Monika Callegaro e Manuel Mazzocchi), nel parterre fra le due tribune e dalla possibilità di deliziarsi presso gli stand messi a disposizione del pubblico presente con le specialità del ristorante, della champagneria e della gelateria, sempre in ottemperanza alle disposizioni in materia di sicurezza.
Previsto un ticket d’ingresso unico di 5 euro, ridotto a 4 euro per gli over 65. Sotto i 16 anni ingresso gratuito. Con l’entrata in vigore delle nuove disposizioni in materia di sicurezza, la Merano Galoppo comunica che l’ingresso all’ippodromo per il pubblico sarà consentito solo se muniti di Green Pass.
Tutte le informazioni, i partenti, gli arrivi, le foto ed i video delle corse saranno consultabili sul sito : www.ippodromomerano.it

Questa news è stata letta 172 volte dal 15 Ottobre 2021