Ho dimenticato la password

Dic 1

Vinovo: le corse di mercoledì 1 dicembre

Ippodromo VinovoBlackflash Bar chiama, Vernissage Grif e risponde l'allevamento torinese settimana dopo settimana dimostra di essere il migliore d'Italia. Vernissage era uno dei favoriti al 'GP Duomo' sulla pista di Firenze, con Alessandro Gocciadoro in sediolo ha letteralmente dominato per la gioia di chi, come Jacopo Brischetto, l'ha visto nascere e l'ha allevato: «Ha vinto una corsa non facile, perché quando hai davanti un cavallo come Alrajah One che scappa via facendo 1'10”5 al km, non è facile andare a prenderlo. Siamo veramente molto contenti per l’ennesima conferma che si tratti di un soggetto fuori dagli schemi, sopra alle righe. Ora vedremo cosa decideranno, ma il progetto sarebbe di andare in Francia il 2 di gennaio per il 'Prix De Bourgogne', una delle corse di preparazione dell’Amerique, sui 2.100 metri dove non ci sarà Face Time Bourbon. Vedremo un po' come si comporterà».

Vernissage Grif è passato anche dalla pista di Vinovo che tornerà ad aprirsi il 1° dicembre e per i tre mercoledì successivi fino al 22. Otto corse dalle 14.30 tutte dedicate ai grandi compositori. Come il Premio Vivaldi, decisamente impegnativo per i cavalli anziani su due nastri a 2620 e 2640 metri, aspettano la 'Maratonina d'Inverno' che quest’anno cambierà veste e si trasformerà in un’unica corsa nel Tris Quarté Quinté del 22 dicembre. Sette i cavalli al via che vedranno nel ruolo di favorito, l’allievo di Alessandro Gocciadoro Zinco Top. Ma ci sarà anche Agrado, il pupillo di Francesco Di Stefano, che è reduce dal 'Duomo' di domenica scorsa a Firenze. Meritano assoluta attenzione Vistamar e Andrea Guzzinati così come Alcide Roc con Filippo Rocca.

Molto bella anche la corsa per i due anni, il Premio Scarlatti, nel quale si rinnoverà la sfida tra Du Quoin As, recente vincitrice sulla pista torinese e interpretata nuovamente da Marco Stefani, e Diva Ferm con Mauro Baroncini. Terzo incomnodo Simone Mollo che si troverà alle guide di Drujba, recente vincitrice a Milano con Marco Smorgon.

Come sempre una corsa dedicata ai gentlemen che saranno i protagonisti del prossimo convegno del 8 dicembre interamente dedicato a loro. Ingresso gratuito e obbligo del Green pass.

Ma non è tutto perché da questa settimana Vinovo raddoppia In occasione delle prossime festività, cominciando il 4 e 5 dicembre, tra le iniziative in programma presso l’ippodromo di Vinovo merita particolare attenzione segnalare la manifestazione “D’Incanto Natale”, organizzato da DeaBee Event in collaborazione con l'ippodromo di Vinovo e con i più affermati operatori del settore musicale e del food and beverage del nostro territorio, dove sia i grandi sia i piccini potranno calarsi nella magica atmosfera del Natale.

L’evento si svolgerà, in parte nell’area esterna dell’Ippodromo, con il parcheggio interno riservato, dove sarà possibile assaggiare le specialità tipiche del Natale (torroni, crepes, zucchero filato, popcorn, cioccolata calda, mele candite…) e lo street food, mentre il divertimento per i bambini è assicurato dal mini Luna Park.

Sarà anche l’occasione per scoprire, all’interno della tribuna nello storico “salone del gioco”, i mercatini di Natale con ottimi suggerimenti per i nostri preziosi regali. Inoltre questi fine settimana, al sabato sera, saranno festeggiati con cene a tema alle quali seguirà, per i più audaci, il dj set per il ballo; la domenica si chiuderà con gli aperitivi musicali e i canti natalizi live. Sempre all’interno dei locali riscaldati sono presenti un punto ristoro ed il nostro bar per una piacevole pausa rigenerante.

Obbligatorio il green pass come previsto dall’attuale normativa vigente in materia Covid 19.

Sarà presente un nucleo della Protezione Civile c.f.u. e c.s.n. Soccorso Nautico che fornirà informazioni sulle attività svolte al fine di promuoverne l’immagine sul territorio. Ristorazione, punti di ristoro e bar all’interno della tribuna sono organizzati dal Fil-Hippo’s Restaurant e dalla MarottaRe Catering e Banqueting.

Questa news è stata letta 126 volte dal 1 Dicembre 2021