Nov 9

Capannelle: i due anni in vedetta

Ippodromo CapannellePer quattro volte su sette saranno i 2 anni a darsi battaglia durante il pomeriggio di un insolito giovedi che prende il posto del venerdì per evitare la concomitanza con le aste dei puledri di Settimo milanese. Spazio dunque, come accade di venerdì, anche alla dirittura. Per tre volte la pista dritta sarà palcoscenico durante il pomeriggio. Un buon handicap per anziani, una reclamare affollata per puledri ma soprattutto una splendida prima corsa, ore 14:30, che darà il la all'intera giornata. In campo, sui 1200 metri sei protagonisti ma di sicuro lignaggio come ad esempio il ritrovato Reykon rientrato dopo lunga sosta in maniera incoraggiante. Come l'ottimo Golden Joker, secondo di Divino Amore, come Per Incanto e Xenes che sono consueti con gli scontri al vertice. Per non dire del denier cri Arts And Daggers fresco di folgorante vittoria. Davvero un buon modo per aprire la giornata che per i puledri oltre alla reclamare in dirittura prevede anche una vendere sul dirt e in chiusura di nuovo sul dirt un interessante handicap sul miglio con una dozzina nelle gabbie. Agli anziani un altro piatto forte, oltre ad una vendere, sempre sui 1200 in nove daranno vita ad una condizionata con i fiocchi. In campo Dream Impact vincitore di pattern, cavalli di spessore come Mister Pennekamp e Golden Stravinsky oltre ad Angeli, Bipop e Heidelberg in ottima forma. Due corse che nobilitano il pomeriggio, due prove di qualità che non mancheranno di ottenere la giusta attenzione.

Questa news è stata letta 736 volte dal 9 Novembre 2006