Ho dimenticato la password

Lug 28

Cesena trotto: le corse di venerdì 29 luglio

premio equos 2022Venerdì dai buoni spunti tecnici all’ippodromo del Savio, prima tappa di un week end ricco di impegni per i numerosi top driver arrivati in Romagna a regalare emozioni sin dalle prime battute della serata, quando 6 esponenti della leva 2020 scenderanno in pista per inseguire la prima vittoria in carriera. Grande attesa, con i due eredi del campionissimo Face Time Bourbon Extra Time As ed Etoile Wise As, - impegnati nel “Premio Equos Antepost”- a dividersi il pronostico e gli sguardi incuriositi degli appassionati anche in virtù dell’appartenenza a due team, che da lustri fanno scuola nel settore come quelli capeggiati da Lorenzo Baldi e Tiberio Cecere, mentre il giovane svedese Wonderland Helvin merita assoluta considerazione dopo un’eccellente qualifica e la fiducia palesata dal suo mentore Holger Ehlert. Dalle giovanissime leve ad anziani esperti ed affidabili in pista agli ordini dei loro proprietari per il “Premio Trotto&Turf”, miglio per i sette binomi al via e dovizia di chance per Astra di No ed il marchigiano Colantonio, Splendeur Joyeuse torna in gara ad una settimana dall’ultimo impegno sempre con Gianluca Di Venti alla redini, mentre Allocco Jet ed Andrea Orlandi ambiscono ad un ritorno al successo dopo due uscite poco convincenti e si fanno preferire al duo Zagor Mtt e Stefano Lago poi, alla terza corsa “Premio Equos Racing Team”, gran folla in pista per una sfida sulla media distanza riservata ai cadetti, con il match tra Caesar (Antonio di Nardo) e Cocoon Club (Roberto Vecchione) a calamitare le attenzioni, mentre Cielo Degli Ulivi e l’onnipresente Coldplay Wise As si lanceranno all’inseguimento del terzo gradino del podio. L’asticella si alza al sopraggiungere della quarta corsa, “Premio Equos For Racing”, 4 anni in rosa pronte a sfidarsi sui due giri di pista con l’inviata del team Gocciadoro Capinera Jet, improvvisata dal professionale Natale Cintura e prima scelta di un betting che non trascura le qualità dell’inaffidabile Chery, con Antonio Di Nardo e l’encomiabile regolarità di Cristalda Col, scuola Cecere e regia di Vp Dell’Annunziata, attenzione poi al nuovo corso agonistico di Cristal Dancer, da qualche settimana presso i Lovera ed alla quinta “Premio Equos Mondotrotto”, miglio con specialisti della velocità a disputarsi il primato; potrebbe tornare in auge la bisbetica Artaterme Jet, costretta però ad inseguire dalla seconda fila avversari di peso come Aida Grif e Twitter di Casei, senza trascurare una delle rivelazioni della stagione 2022, il brillante Big Lan portato ad eccellenti livelli dal bravo Marco Basile. Ambiziosi tre anni daranno vita alla sesta corsa “Premio Equos”, schema ad handicap e doppio chilometro per i dieci contendenti, molte e ragguardevoli le individualità in gara da Dana Ek, griffe Gocciadoro e partnership inedita con Natale Cintura, a Dolce Indal in ascesa sotto l’egida di Marino e Luca Lovera, senza dimenticare i due francesi Juan Carlos Gifont e Jim Beam e i penalizzati Daniel Av e Danubio Tav. In chiusura “Premio MyEquos”, Un De Bay alla ricerca della forma smarrita contro un Blackfire Horse in progresso ed un Zambrotta Jet nell’inedita versione Antonio Di Nardo.

Credito fotografico: ph. Luigi Rega - HippoGroup Cesenate

Questa news è stata letta 295 volte dal 28 Luglio 2022