Ho dimenticato la password

Lug 31

Merano: resoconto di domenica 31 luglio

Merano Maia (© FOTO PRESS ARIGOSSI)La domenica di Maia, otto corse in piano disputate su pista in ottime condizioni dopo il gran lavoro svolto in settimana dallo staff-piste, ha visto, proprio al suo atto conclusivo, il debutto sui 1500 metri di due puledri promettenti, gli attesi Sweet Lord di Alduino Botti e Australian Boss della Scuderia Allegria, finiti molto vicini fra loro destando entrambi buona impressione. Splendido doppio in giornata per Leonardo Ciampoli proprietario, Bruno Grizzetti allenatore, Walter Gambarota fantino, con il 4 anni anni Sopran Tucano e il 3 anni Sopran Dublino a segno rispettivamente nell’handicap limitato per i miler e nella maiden. A sorpresa, nell’altro handicap limitato sui 2200 metri, i pesi leggeri Un Beso (Federico Bossa per Fausto Trappolini trainer e i colori di Barbara Migliaccio) e Ariadeno hanno nettamente preceduto gli attesi Masterwin e Glenearn. Irish Girl di Mario Esposito,montata da Ivan Rossi, ha confermato la predilezione per la pista meranese, dominando nel finale l’altro handicap per miler del giorno. Doppio anche per Federico Bossa interprete di Ancalena di Denise Pederiva vittoriosa sui 2200 metri. A Hills of Rome (Frederic Tett in sella per Pier Mario Codias) e Nobislikethisbiz (Maria Vittoria Campagnoli amazzone e proprietaria) le due prove per i dilettanti di un pomeriggio di corse caratterizzato da ottimo concorso di pubblico.

Questa news è stata letta 148 volte dal 31 Luglio 2022