Ho dimenticato la password

Ago 4

Cesena trotto: le corse di venerdì 5 agosto

cesena passaggio ph regaVenerdì dal divertente palinsesto all’ippodromo del Savio, con gli anziani protagonisti del clou “Premio HID – IPPICA ON LINE” collocato come sesta corsa di un convegno che, occasionalmente, prevede la disputa di otto eventi agonistici. Apertura serale in compagnia degli aspiranti allievi, alla cui presenza si deve lo sdoppiamento di una corsa che ha raggiunto il numero di sedici partenti, con Blue Moon e Alberto Zanca pronti a ripetere il recente assunto vittorioso contro binomi già affrontati durante questo lungo tirocinio che porterà gradualmente i giovani sulla strada del professionismo, avversari dichiarati sono Victor Leo con Sara Mangoni, nonché il veloce Viller con Mattia Spanò e Saphire Horse affidato al campano Chiaro. Tre anni dal promettente ruolino di marcia si sfidano nel prosieguo “Premio HID ippica e social”, un miglio ricco di individualità con Dimitri Zs ed Andrea Farolfi, prime scelte grazie al numero ed alla forma del giovane erede di Pascià Lest, in alternativa, l’inviato del team Gocciadoro Desio, affidato a Natale Cintura e Desiderio Ral, ospite giuliano guidato dall’emergente Paolo Scamardella ed alla terza, “Premio HID servizi web”, gentlemen alle redini dei loro portacolori di 4 anni per un possibile scontro a tre che vedrà impegnati sul miglio Costel di Pippo, Carabiniere Pel e Chagall And Glory, partner rispettivamente di Vittorio Bosia, Giuseppe Leanza e Vittorio Miniero. Anziani di valore alla quarta “Premio HID fatturazione elettronica”, un miglio che tatticamente vivrà sulla fuga in avanti di Sharm El Sheik, sull’inseguimento del declassato Ultras Grif, terza forza l’aureo regolarista Special Matto. Poi, nastri e doppio chilometro per il “Premio HID Sistemi Informativi”, con Bemon Chuc Sm e Manuel Pistone a dettare i tempi su Taiga Jet, in versione Di Nardo e sull’unico penalizzato della contesa Blue Light, sul quale si impegnerà il gentlemen nonché proprietario Vittorio Miniero. Arrivati al clou, sesta corsa “Premio HID ippica on line”, anziani dall’elevata caratura in scena e l’ospite Zimmy Cub a sfoggiare i galloni del favorito, Antonio di Nardo in sulki e Gennaro Casillo alla regia garantiscono sulla forma del loro allievo che dovrà vedersela con gli agguerriti By Luca di Venere, ennesima pedina dalle indubbie chance per Andrea Farolfi, con Bestewo ma soprattutto con Zaffiro Top, stacanovista campano oggi guidato a Crescenzo Maione. Cadetti alla settima per il “Premio HID formazione”, con Camelot e Maurizio Cheli prime scelte di un betting che rivolge attenzioni anche a Catalina, scuola Bondo e mani di Andrea Farolfi, nonché a Clio degli Ulivi e Camaro As, carte di pregio del venerdì dei campani Carmine Piscuoglio ed Antonio Di Nardo. Si chiude così come si è aperto, in compagnia degli aspiranti allievi capeggiati nel pronostico da Arcobaleno e Giacomo Siddi con Zaccheo del Ronco e Daniele Demuru assai minacciosi dalla seconda fila e la veloce Asia Ll, affidabile compagna di avventura per Matteo Ossani, erede di una della famiglie storiche del trotto tricolore.

l’INGRESSO all’ippodromo è LIBERO

Credito fotografico: ph. Luigi Rega - Hippogroup

Questa news è stata letta 79 volte dal 4 Agosto 2022